Utente 370XXX
Salve a tutti,
Sono nuovo del forum. Ho letto che ci sono esperti da tutta italia, e siccome ha da fine Agosto che sto combattendo contro un problema che non sembra mai finire, ma che va sempre via via a peggiorare, volevo chiedere il parere di un medico anche qua.

Tutto ha inizio fine agosto. Mi sentivo agitato, non stavo fermo. Ad un tratyo palpitazioni a 1.000, fortissime, mai mai avute così forti.. giramenti di testa.. vado al pronto soccorso, il tempo di arrivare la mi calma tutto e mi dicono tramite controllo pressione e battiti che è tutto ok. Boh.. comunque, mi è capitato spessissimo di sentirmi battiti e giramenti di testa, sia in palestra, sia a scuola, nell autobus, quando ascolto musica, cioe.. in occasioni normali dove non penso e faccio nulla.
Tutti mi hanno detto "ansia" ma non me la bevo.
Premetto che faccio palestra a livello agonistico da 3 anni e mezzo.

Ho fatto tutte le analisi di questo mondo.
Elettro-cardiogramma, eco doppler, gastroscopia, analisi del sangue, analisi della tiroide mediante il sangue, e per finire ecografia all'addome.
l'unica cosa risultante è una piccola ernia iatale, e un po di flusso biliare nello stomaco.
adesso aspetto la visita da un gastroenterologo per vedere come curare cio.. premetto che gia prendo farmaci per curare, prescritti dal medico, ovvero:"Omeprazen a colazione e peridon mezzogiorno e sera 10 minuti prima del pasto"

Altri sintomi che mi vengono sono diarrea.. a volte è buona (raramente) e spesso è o a pezzi piccoli o liquida. A volte ci ho trovato pure pezzi di mangiare come buccia della mela.

i sintomi che comunque avverto da mesi, tipo 4 mesi o più, sono: dolore alla bocca dell'anima, giramenti di testa, e ultimamente mi sta capitando che al mattino, ogni mattino, mi risveglio con una palpitazione all addome superiore sinistro, infatti la mia paura è che sia il cuore.. pero guardando i battiti mediante il polso, sembrano regolari, se non poco accellerati, ma sto punto mi palpita. La notte dormo male.. infatti spesso non riesco nemmeno ad andare a scuola.
E poi lo stomaco, lo sento sotto sopra. Mando tantissima aria, tantissima. Quando mangio, rutto spesso.. e poi mi sento come lo stomaco bloccato.. pieno di passaggi di aria che mi smuovono lo stomaco con rumori assurdi.. ed è bruttissimo.
molte volte quando mi sento "strano" mi passa pure la fame.. e sono uno che mangia, e pure tanto
un evento bruttissimo che mi è capitato è stato in palestra, mentre mi allenavo è stato dolore fortissimo alla bocca dell anima, con me che urlavo e giramenti di testa allucinanti. 2 ore a terra prima di potermi alzare.

Non so più cosa fare. Esami delle feci, intolleranze alimentari, elettro cardiogramma sotto sforzo, ecg 24h ... non lo so.
Mia madre non sa più come aiutarmi.. io non ce la faccio più.
Vivo una vita di schifo, ma premetto che tutto è iniziato a fine estate.. non so se è una coincidenza ma è morto mio nonno la quale ero molto legato. Ma non ci penso più di tanto boh.
aspetto risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore il 90% dei sintomi che riporta non sono compatibili con una origine cardiaca....la negatività delle indagini già fatte, poi, tranquillizza ulteriormente,anche se lei tranquillo non sembra affatto.....io non posso esprimermi se non per la branca di nostro interesse, ma il sospetto anche da parte mia, è che lei sia particolarmente ansioso, anche se non le sembra...forse un consulto con uno psicologo potrebbe esserle di aiuto.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 370XXX

Iscritto dal 2015
Ma come può uno stato d'ansia ridurmi cosi?
Mi palpita la bocca del anima a sinistra, mi sveglio con lo stomaco sotto sopra.. mi gira la testa, non riesco ad allenarmi che a metà allenamento devo fermarmi perché mi sento male.. non è possibile tutto cio!!! Non me lo spiego..
Ha 6 mesi che combatto e non ce la faccio più giuro.. certe volte mi sento morire..