Utente 370XXX
Salve dottore
Ho 38 anni e mi è stata diagnosticata una azoospermia (spermiogramma ripetuto due volte a distanza due mesi l'uno dall'altro).
Di seguito i valori riscontrati:

SPERMIOGRAMMA
Volume =2,2 ml
Viscosità= aumentata
Ph =7,6

SPERMIOCOLTURA
esame negativo

VALORI ORMONALI:
FSH= 17,35
LH= 3,73
Testosterone= 3,95

ECODOPPLER SCROTALE
Entrambi i testicoli sono nella norma con ecostruttura omogenea.

ECOGFRAFIA PROSTATICA
Dalla ecografia prostatica risulta una flogosi (a parere del medico la situazione osservata è il residuo di vecchie infezioni)

Mi è stato prescritto un ciclo di permixon per 3 mesi con 3 cicli di ciproxin da 10 gg al mese.
Ritiene che la cura possa avere effetti positivi sulla azoospermia?
Inoltre, questa cura potrebbe addirittura avere effetti negativi nel caso in cui volessi nel frattempo sottopormi a tecniche tipo tese o microtese per la ricerca di spermatozoi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
ho qualche dubbio, ma non resta che provare. In caso di infeazione, infiammazione il reperto clinico (ciò che si palpa) la fa da padrone, ma personalmente non mi aspetterei gran risultati visto quell' FSH elevato. Utili esami genetici: microdelezione cromosoma Y,, Cariotipo e screening della fibrosi cistica.