Utente 436XXX
Buongiorno , 15 gg fa ho fatto un intervento di copertura colletto gengivale dell'incisivo frontale inferiore. Non mi ha fatto innesto ma .... Mi ha tirato la gengiva, non ricordo il nome preciso, lembo gengivale?! Fatto sta che oggi ho tolto i punti, il dentista mi ha fatto i complimenti in quanto sta guarendo bene .... Però non riesco a masticare dalla parte destra, sento la gengiva che tira e non vorrei sforzare.... È normale dopo 15 gg?! In più la gengiva è molto rossa ma non ho dolore.... Volevo sapere dopo quanto tempo circa la situazione ritorna alla normalità... Non ho fretta,anzi... Ed è normale avere questa sensazione di "tiranento" solo quando mastico a destra? Io in queste due settimane ho mangiato liquido e non ho masticato .... Grazie mille!!
[#1] dopo  
Dr.ssa Giulia Bernkopf
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2014
Buonasera.
E' probabile che lei abbia subito un intervento "a lembo", ma ne esistono di vari tipi, a seconda della situazione che si affronta e del risultato che si cerca: nessun giudizio è possibile via rete.
Il disagio che riferisce può essere una normale sequela post operatoria: attenda qualche settimana seguendo le istruzioni ricevute dal suo dentista su come mantenere l'igiene nel settore operato: probabilmente il disagio si attenuerà progressivamente.
Cordiali saluti .
[#2] dopo  
Dr. Mirco Di Biase
36% attività
12% attualità
16% socialità
MONZA (MB)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Gentile utente, dal suo scritto deduco sia stato sottoposto verosimilmente ad un intervento parodontale muco-gengivale per una recessione dell' incisivo inferiore. Questo intervento consta normalmente di un riposizionamento coronale (riposizionamento del tessuto al di sopra della recessione) della gengiva aderente (cheratinizzata) e parte della mucosa sottostante. Per riposizionarla si cerca di mobilizzare il più possibile il lembo allestito per ricoprire il difetto (recessione). Se il lembo è poco mobilizzato si può avvertire una sensazione tensiva (lembo teso e non passivo dopo la sutura) ma del tutto normale, col tempo la mucosa si sistemerà nella nuova posizione (sperando non torni in una posizione tale da scoprire nuovamente il difetto) e la sensazione sparirà. Il rossore è dato dall' aumentato apporto di sangue(a livello mucoso) nel sito ove riposizionato il lembo di tessuto per favorirne la guarigione, anche questa situazione è del tutto fisiologica. Cordialmente.
[#3] dopo  
Utente 436XXX

Iscritto dal 2007
Innanzi tutto grazie mille per le vostre esaurienti risposte. Si, mi è stato fatto un intervento a lembo , il dottore, dato il mio caso, ha preferito eseguire questo tipo di intervento piuttosto che un innesto . Purtroppo la mia recessione non è stata una cosa "naturale" ma dopo una pulizia dentale tornai a casa e vidi che mi manco un pezzettino di gengiva... Non mi ha mai dato problemi per anni ma da agosto inizio leggermente a farsi sentire .... Così piuttosto di aspettare che la cosa degenerasse ho preferito agire :).

In queste due settimane forse mangiando denso e cercando di muovere poco la mandibola non ho favorito la mobilità.... Adesso secondo voi per riattivare il tutto ( per eliminare pian piano la sensazione di tensione della mucosa ) non devo fare movimenti bruschi ? Cioè è meglio che inizio a masticare a destra piano piano? Scusate, magari, la stupidità della domanda ma non vorrei creare qualche danno giusto adesso che sta guarendo bene :)
[#4] dopo  
Dr. Mirco Di Biase
36% attività
12% attualità
16% socialità
MONZA (MB)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Gentile utente, non è lei che deve favorire la mobilità del lembo, è l'operatore (il chirurgo) che mentre incide il tessuto mucoso cerca di mobilizzarlo il più possibile, per poi risuturarlo (cucirlo) in modo tale da non provocare lo spostamento del lembo durante la tensione dei muscoli facciali ad esempio mentre parla, ride o semplicemente tende le guance o le labbra. Normalmente dopo 15 giorni circa e in assenza di irritanti (fumo) il tessuto guarisce bene; per iniziare a masticare in quell' area preferirei demandare il quesito al collega che l'ha operata, il quale potrà certamente essere più preciso. Cari saluti.
[#5] dopo  
Utente 436XXX

Iscritto dal 2007
Il dentista mi disse che potevo mangiare normalmente .... Io però ho deciso di evitare .... Ultimamente ho provato a masticare a destra ma nel movimento " rotatorio " mi passi il termine, della mandibola durante la masticazione semto tipo gonfiore/tensione proprio nel vestibolo della cavità orale destro, Ora ho guardato e, mentre a sinistra il vestibolo è "normale" , nella parte destra sembra un po gonfio, tanto é che fatico a vedere il frenulo del labbro inferiore . Spero che il fastidio sia solo gonfiore....!!!!!
[#6] dopo  
Dr. Mirco Di Biase
36% attività
12% attualità
16% socialità
MONZA (MB)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Gentile utente, normalmente dopo un intervento il ripristino della normale funzione masticatoria avviene col tempo, se sospetta un gonfiore o un problema tensivo, solo il medico che l'ha visitata e l'ha in cura può dirimerle il dubbio, in quanto ha la possibilità di vederla e potrà fare una diagnosi precisa, non eviti di avere informazioni sul suo stato clinico di questo momento, potrà solo darle maggiore sicurezza. Cordialmente.