Utente 370XXX
Buona sera, volevo sapere se in età neonatale è possibile che la TPSV sia dovuta ad una fase espulsiva prolungata con liquido amniotico oramai tinto. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
No....una TPSV è una TPSV e non ha relazione se non con i meccanismi elettrici cardiaci che ne sono responsabili...(sempre che di vera TPSV si tratti).
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 370XXX

Iscritto dal 2015
Nelle interminabili ore di spinte io sono stata monitorata costantemente ed il problema non si è mai verificato. È nato ipotonico, bradiponoico, con comparsa di apnea secondaria è stata poi iniziata ventilazione con Neopuff e O2. Apgar 1' 4; 5' 9.
Abbiamo sentito chiaramente uscire dalla bocca dell'ostetrica la frase "facciamo qualcosa, altrimenti diventa tachicardico", non me la spiego.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Cara signora, non capisco quale relazione ci sia tra quello che riporta e la sua domanda a riguardo della TPSV...
mi spiace per quel che è accaduto a suo figlio, ma non è questa l'area giusta per postare domande...noi siamo cardiologi, non ginecologi...e "far qualcosa perchè non diventi tachicardico" non ha alcuna relazione con il settore delle aritmie o della cardiologia in generale.
Cordialità