Utente 352XXX
Buona sera gentili dottori ,ho 39 volevo un vostro gentile consulto ..
Da circa 1settimana ho cominciato a sentire nella gola una spece di raschio non dolore ma srcchezza raschio ,il problema che negli ultimi 2giorni il sintomo é peggiorato ad un tratto la gola é come se si chiudesse e comincio a tossire violentemente sebza poter respirare "non passa l'aria "dura 3-4 minuti e poi cominciano delle forti extrasistole e dispnea ..sento nel torace un fastidio un dolore tipo bronchite ma catarro per ora poco e niente ,dopo l'episodio continua questo fastidio alla gola e mi perseguitano delle forti extrasistole da farmi mancare l'aria e giramento di testa e un po di affanno .io sono asmatica ma asma penso che non sia ,stamattina ho preso uno spruzzo di Foster spray ma dopo 3srcondi di nuovo quella tosse violenta e quella cosa in gola che non mi faceva passare l'aria ..cosa ne pensate ?sono preoccupata. Grazie .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Guido Carlomagno
20% attività
4% attualità
0% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2015
Si faccia anzitutto visitare dal suo medico di medicina generale, che eventualmente disporrà l'esecuzione di un elettrocardiogramma e di una visita specialistica se necessario; nessuno può (o almeno dovrebbe) darLe consigli online su sintomi simili, specie se ha una storia remota di asma bronchiale.
Saluti
GC
[#2] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio vivamente prenderò in considerazione il suo prezioso consiglio ..grazie .
[#3] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
Buon giorno avrò la visita dal pneumologo alla fine di febbraio ,gentile dottore pensa che posso aspettare o sarebbe meglio una visita a breve ?grazie
.
[#4] dopo  
Dr. Guido Carlomagno
20% attività
4% attualità
0% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2015
Le ripeto, credo sia competenza del Suo medico di famiglia e senz'altro - se questi sintomi Le causano tanto allarme - non aspetterei un mese prima che qualcuno Le ausculti il torace. Saluti
[#5] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
Grazie. Dottore mi farò fare una richiesta con l'urgenza .
[#6] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
Buon giorno dottori ,sono qui a chiedervi un consulto riguardo il mio problema .come già vi scrissi ho ancora affanno dispnea da circa 1 mese .due giorni fa finalmente mi ha visitata il pneumologo del quale poco disponibile ad ascoltarmi e in 3 minuti liqiidata dicendomi che i sintomi che io accuso non sono compatibili con la mia asma ,mi ha sospeso il Foster dicendo che il farmaco a me non serve e di usare il ventolin al bisogno ,premetto che ho l asma bronchiale e allergica dall infanzia e tanto di esenzione .mi ha fatto la spiro prima e dopo ol farmaco che é risultata nella norma .mi ha prescrittp un test con metacolina per provocarmi l asma che credo che non faro mai in quanto all eta di 10 anni feco i vaccini sotto cutanei e l ultimo mi fece andare in shok anafillattico .la mia domanda é .."il medico non crede che ho l asma per questo mi fa il test ?premetto che l affamno che mi viene ,mi viene dopo piccoli sforzi fisici normali come cainare ,fare le scale ,con aria fredda ,ecc mi va e viene ma quando comincia mi dura per ore .
tra l affanno e l asma sento la differenza perché conosco entrambi i sintomi .ho provato di mia iniziativa ad assumere 6.7 gocce di delorazepam per capire se era dispnea da ansia ma senza beneficio lei è sempre li .desidererei tanto un vostro consulto e vi auguro buona domenica .grazie .
[#7] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
Le riportp in dettaglio quanto ha scrittp il pneumologo nelle conclusioni diagnostiche :la sintomatologia riferita è sproporzionata rispetto alla negatività del quadro obiettivo E funzionale va rivalutata la presenza e la entità della componente asmatica con test di stimolazione bronchiale aspecifica con metacolina.