Utente 300XXX
Buongiorno, Vi scrivevo perchè in seguito a rapporto sessuale e orale(con herpes in bocca della mia fidanzata) da qualche giorno mi sono comparsi tantissimi puntini rossi un po in rilievo sul glande e parte dell'asta del pene. Non ho nè bolle nè pus. non ho nemmeno dolore ne pruriti. è solo un po gonfio (sento solo che c'è qualcosa che non va) e c'è sicuramente un linfonodino gonfio sulla parte destra del bacino e ogni tanto uno strano fastidio all'ano.
Purtroppo lei soffre di Herpes Labiale e ogni tanto le si ripresenta. Nonostante questo siamo sempre baciati spesso e non ho mai avuto nessun contagio nelle mie labbra.
(premetto che fino a 15 anni ho sofferto anche io di herpes al labbro per poi non avere più avuto alcun tipo di episodio,).
Il mio medico di base ha individuato questa come causa scatenante del mio problema pensando ad un herpes genitale, prescrivendomi aciclovir 400 ogni 4/5 ore. (Ho iniziato oggi e domani mattina andrò ad eseguire le analisi del sangue per vedere se è confermato e se è di tipo 1 o di tipo 2).
Volevo chiedervi però se questo contagio fosse possibile (nonostante avessi avuto anche io l'herpes fino a 10 anni fa, perciò degli anticorpi). e se soprattutto questo episodio potrà ripresentarsi in futuro. nel senso, ho letto che il virus rimane latente e ha recidive, ma che con il tempo tende a diminuire sempre più l'estensione della superficie colpita. vi volevo chiedere quanto può durare il tempo delle recidive se vi saranno?

volevo inoltre capire se la mia partner che mi ha contagiato potrà avere le mie stesse problematiche?

E inoltre che altri rimedi mi consigliate oltre ad aciclovir? eventualmente pomate per accelerare il processo di guarigione?
Eventuali rimedi "naturali" ?
Scusate le troppe domande ma è per capire come affrontare meglio questa cosa.
Grazie mille per l'attenzione

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
http://www.medicitalia.it/blog/dermatologia-e-venereologia/3430-convivere-herpes.html
Gent.le pz
cominci se vuole con questa lettura, poi potremo commentare.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 300XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottore, sono andato poi da un dermatologo/venerologo che mi ha diagnosticato solo candida per mia fortuna. (nessun segno di herpes)

ho effettuato cura con 3 giorni di sporanox, 2 giorni di pomata mattina e sera di Travocort e ho 7 giorni di Sertacream sempre mattina e sera.
arrivato al 4° giorno di sertacream (oggi) mi è rimasto un alone rosso attorno all'uretra.
volevo sapere se è normale o cosa dovrei fare per accelerare il processo di guarigione.

Inoltre volevo sapere se quell'alone rosso che ho ancora un po sul glande sia la presenza ancora di candida e se perciò contagioso.

saluti