Utente 371XXX
Oggi sono stata dalla mia parrucchiera per provare un nuovo prodotto che sta spopolando sul mercato di un certo centro tricologico specializzato. Una specialista mi ha fatto prima l'esame del cuoio capelluto con una lente mostrandomi i difetti del mio cuoio capelluto da vicino e successivamente mi ha fatto provare questa nuova terapia. E' un macchinario ad ossigeno che in base alla problematica della persona cambia il secondo componente (staminali, sali minerali, ecc). Mi ha detto che avendo una patina di sebo eccessiva il mio capello non riusciva a nutrirsi e quindi a rinforzarsi. Premetto che ho fatto la visita (gratuita) perchè effettivamente per avere solo 21 anni perdo troppi capelli, li ho sfibrati e deboli da un paio d'anni a questa parte (causa anche della mia dermatite seborroica diagnosticata anni fa da un dermatologo). La specialista mi ha proposta una terapia di 15 mesi, una seduta al mese perchè le cellule hanno bisogno di 28-29 giorni per lavorare. La terapia ha un prezzo decisamente eccessivo: ogni seduta grazie a una "speciale promozione" tramite la mia parrucchiera, la pagherei circa cento euro e nel prezzo sono compresi i loro prodotti, quindi shampoo, balsamo e fiale. Il prezzo di tutta la cura arriverebbe a più di mille euro, ne vale la pena? Ha aggiunto inoltre che rispetto alle altre cure questa è permanente, nel senso che poi non la devo riprendere più con il tempo, se non per mantenerla (1-2 sedute l'anno). Mi devo fidare? Un dermatologo qualunque può aiutarmi lo stesso?
[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
la mia raccomandazione è quella di rivolgersi al dermatologo, garanzia minima di affidabilità in questo ambito e certamente più "economico" della cura proposta dal centro tricologico.
Non ho idea del perchè ancora questi centri siano legali, evidentemente si appellano a cavilli legislativi in quanto proporranno non "terapie mediche" ma "trattamenti cosmetici" che a differenza delle prime non hanno obbligo di risultato.
Comunque la storia è vecchia: già illustri dermatologi direttori di clinica hanno fatto battaglie su questo argomento gli anni passati, sempre perdendole. Dall'altra parte c'è da dire che molti dermatologi snobbano troppo il problema dei capelli favorendo così il persistere di questi centri tricologici
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 371XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la risposta.

Purtroppo facciamo spesso affidamento a questi centri perchè come ha detto Lei molti dermatologi non danno importanza ai capelli. In realtà i capelli sono un elemento importante dell'aspetta fisico e psicologico di una persona.

Sto comunque provvedendo nel cercare un dermatologo nell'area milanese che sappia aiutare me e i miei capelli.

Cordialità