Utente 796XXX
Buongiorno,
settimana scorsa ho avuto tutti i giorni rapporti con la mia ragazza anche più volte al giorno. dopo il sesto giorno ho cominciato a sentire un piccolo prurito e ho notato che c'era una sostanza biancastra sul glande, all'inizio ho pensato che nn mi fossi pulito bene dopo il rapporto quindi mi sono pulito ma il prurito nn spariva, 3 giorni dopo appena sveglio ho notato di nuovo questa sostanza ma nn avevo avuto rapporti....che può essere? inoltre il glande si è arrossato, come posso curarlo?? ora il prurito è diminuito ma il rossore rimane, può essere che abbia fatto irritazione a causa del preservativo?? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,va da se' che il ripetersi continuo di rapporti coitali possa aver determinato una infiammazione del glande/prepuzio che,inevitabilmente,coinvolge entrambi i partners della coppia.Al fine di evitare un fastidioso rimpallo della stessa infiammazione,Le consiglio,assieme alla partner,di sottoporsi ad una visita andrologica e ginecologica,evitando iniziative personai.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
caro utente potrebbe essere una micosi, le consiglio di sottoporsi a visita urologica