Utente 371XXX
Ho un dolore alla parte superiore della spalla sx,con fitte durante la giornata anche a riposo,dolore che mi porto assilla da circa 7 - 8 mesi, da ultimo consulto mi è stato diagnosticato Tendinite cbl. Ho eseguito una prima ecografia alla spalla stessa 6 mesi fa referto: Tendinite del m. sovraspinato regolare per struttura e spessore. Borsa subacromion-deltoidea solo lievemente distesa.Normale l'aspetto del Tendine Capo Lungo del Bicipite senza distensioni della relativa guaina.Regolare per spessore ed ecostruttura i tendini sottoscapolare e sottospinoso.Nello stesso periodo ho fatto anche RMN DEL RACHIDE CERVICALE : C3-C4 presenza protusione circonferenziale del disco a prevalenza mediana sx che non determina impronta sul midollo ne segni di conflitto discoradicolare, C4-C5 si apprezza protusione discale ed estrinsecazione paramedeiana dx in assenza di conflitto disco radicolare. Disidrosi dei dischi.Sostanziale conservazione del calibro del canale spinale.Terapia adottata: infiltrazione cortisone con nessun giovamento, n. 5 applicazioni onde d'urto e n. 10 laser terapia. Ad oggi dolore persistente alla spalla e dolore alle falangi delle mani, alla stretta di ambedue le mani es apertura bottiglia plastica dolore ad abedue le mani e impossibilità ad una stretta più decisiva. Sarei grato di un consiglio per la strada da intraprendere. Il dolore compare anche di notte quindi con continui risvegli. Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Marco Bonelli
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2015
Buonasera,rispondo da Reumatologo che pratica Ecografie MKS,
non ho ben capito come è stata fatta la diagnosi di tendinite del CLB ,visto che la diagnosi di certezza avviene con una Eco o Rmn.
Mi lascia perplesso anche l'ecografia fatta alcuni mesi orsono,perchè una borsite sub acromion deltoidea raramente è isolata,si potrebbe quindi pensare ad una lesione o infiammazione sia pur lieve della cuffia dei rotatori ( o di uno dei suoi tendini).
Attualmente pare di capire che la diminuzione di forza, il dolore ad entrambe
le mani abbiano una genesi dal rachide cervicale per quelle protrusioni che possono causare tali disturbi.Inoltre la spalla può aggiungere dolore nella sua sede tipica.Occorre trattare la patologia cervicale con igiene posturale,cuscino per la cervicale ,fans e dopo attenta valutazione con trattamenti osteopatici.La flogosi della spalla dovrebbe invece rispondere abbastanza bene ad un nuova inflitrazione di cortisone.
Un saluto ,Marco Bonelli