Utente 604XXX
Ho 50 anni.
Dopo il rapporto noto sulla superfice del glande una chiazza tondeggiante di circa mezzo cm che si forma in leggero rilievo senza alcuna variazione di colore. Dopo una decina di minuti scompare spontaneamente. Che meriti degli approfondimenti (difficile farla vedere ad un medico per il particolare momento in cui si forma) oppure può essere cosa di poco conto?
Mi trovo inoltre ad avere dei problemi dopo che per più di 6/7 giorni non eiaculo e ho qualche momento di eccitazione: ho emissioni spontanee di sperma in fase di spinta durante la defecazione e un senso di dolore, non forte ma fastidioso, alla prima eiaculazione successiva al periodo di pausa sessuale localizzabile nella zona di continuazione interna del pene tra i testicoli e l'ano (scusate non conosco il nome di tale zona).
Non so se tali sintomi possano avere una loro potenziale patoligicità o se si possano considerare fisiologici soprattutto per un uomo abituato ad una vita sessuale abbastanza attiva.
Grazie infinite ed auguri ai medici che mi risponderanno di in ottimo 2006.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore 6042,

i sintomi che lei segnala potrebbero far pensare a qualche problema a carico della sua prostata che, a 52 anni, potrebbe cominciare ad avere qualche piccolo problema
si faccia vedere dal suo medico o da un urologo
cari salut
[#2] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
i segni e i sintomi clinici che Lei descrive non debbono davvero crearLe particolari turbamenti ma, semmai, essere solo lo spunto per sottoporsi ad un controllo specialistico che, vista la Sua età, dovrebbe essere considerato di routine.
Ne parli apertamente con il Suo medico di Famiglia che di certo saprà consigliarLa per il meglio.
Se lo ritenesse necessario, per ulteriori chiarimenti o informazioni nell’ovvio rispetto della Sua riservatezza e della nostra Etica Professionale, può senz’altro contattarmi all’indirizzo di posta elettronica del sito Medicitalia.
Affettuosi auguri per tutto e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
potrebbe trattarsi di un problema di prostatismo
meriterebbe una valutazione urologica