Utente 371XXX
dott. sono nel panico!! ho 19 anni e qualche giorno fa, purtroppo nel giorno dell'ovulazione, il mio ragazzo ha toccato un attimo il suo pene in erezione (lo stavo masturbando da circa un paio di minuti e ha toccato il suo pene per sbaglio quando mi ha toccato la mano per chiedermi di sospendere la masturbazione..se avessi continuato avrebbe eiaculato e dato che preferiva toccare prima me mi ha chiesto di smettere prima di arrivare a quel punto..) e dopo circa 30 secondi mi ha masturbata..

Prima di farlo comunque ha strusciato un paio di volte la mano sui miei leggins (simulando la masturbazione da sopra i pantaloni, tanto per capirsi..) e prima di toccarmi ha dovuto insinuare la mia mano sotto i pantaloni e gli slip dato che non sono rimasta nuda, è lui che ha inserito la mano sotto gli slip per arrivare a masturbarmi. In tutti questi "passaggi" è passato circa un minuto di tempo in cui il liquido è rimasto esposto all'aria..non so se può servire ma il mio ragazzo aveva avuto l'orgasmo oltre 12 ore prima e aveva urinato 4 volte da allora al nostro incontro..

Se quando ha sfiorato il suo pene avesse strusciato per un attimo con il dito sulla punta del pene toccando una piccola (sicuramente minuma) parte di quel liquido trasparente che a volte esce potrebbe avermi messa incinta? (dato che è eiaculato dopo 5 minuti credo proprio che non potesse essere sperma..) oppure il contatto con le dita, il leggero strofinio con i pantaloni e l'esposizione all'aria avrebbe ucciso i pochi spermatozoi eventualmente presenti? Dopo che l'ho fatto venire io non mi sono più toccata la vagina quindi non dovrei aver avuto contatti sperma/vagina..

Se quando mi sono aggiustata le mutandine sotto i pantaloni (circa 3-4 minuti dopo) avessi avuto qualche piccolo rimasuglio di liquido non ci sono mica problemi vero? Non ho toccato l'interno vagina ma solo gli slip... Su questo punto comunque sono tranquilla perchè ho controllato e la mano era asciutta..

Spero che mi confermi che è impossibile restare incinta così!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile ragazza,
la sua è la tipica ansia che assale i ragazzi alle prime esperienze sessuali specie se non informati in maniera corretta sulla sessualità cosa che dovrebbe avvenire anche in ambiente scolastico, ma comprendo che ad oggi incontra ancora molte resistenze e tabù. Scusi ma erano mie semplici riflessioni.


Il semplice toccare non può aver indotto una gravidanza, specie nel caso di eiaculazioni avvenute molto tempo prima. Durante le fasi di eccitazione il ragazzo può emettere un liquido definito "pre-eiaculatorio" che non contiene spermatozoi e quindi non può essere fecondante, ancor meno con le modalità da lei descritte.
[#2] dopo  
Utente 371XXX

Iscritto dal 2015
Gentile dott. Scalese,
la ringrazio per la sua gentile e rassicurante risposta!

La questione del liquido pre-eiaculatorio era quella che mi creava più preoccupazione, adesso che mi ha detto che con le modalità da me descritte è impossibile che tale liquido possa essere fecondante nonostante la masturbazione sono molto più tranquilla!

Avrei solo un dubbio quando mi dice che il semplice toccare non può aver indotto una gradividanza nel caso di eiaculazione avvenute molto tempo prima... In realtà dalla eiaculazione del mio ragazzo al momento in cui mi sono aggiustata le mutandine mettendo una mano sotto gli slip sono passati solo 3-4 minuti..

Considerato che - l'eventuale - residuo di sperma sarà stato veramente minimo (impercettibile), che è stato a contatto con l'aria per quei minuti e che non mi sono penetrata, ma al massimo ho toccato gli slip o leggermente le labbra esterne della mia vulva, è veramente impossibile una fecondazione vero?

Grazie e scusi per l'ulteriore disturbo e per l'ignoranza..
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Molto, molto improbabile.
[#4] dopo  
Utente 371XXX

Iscritto dal 2015
Gentile dott. Scalese dato che è stato così gentile vorrei aggiornarla!

Con un solo giorno di ritardo mi è arrivato il ciclo ed è durato 4,5 giorni, i primi due giorni il flusso è stato abbondante, il terzo giorno normale, si è poi sospeso fino al pomeriggio del quarto giorno ed è ripreso con pochissimo flusso dal pomeriggio del quarto giorno al pomeriggio del quinto giorno..di solito il ciclo mi dura 4 giorni..

A questo punto abbiamo la conferma matematica che non sono incinta vero?

Grazie!!!
[#5] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Purtroppo in medicina non esiste la conferma matematica, comunque diciamo che probabilmente la paura è passata.