Utente 186XXX
Salve Dottori, da qualche mese mi porto dietro questo problema, sul glande mi si sono presentate dei leggeri arrossamenti con cattivo odore nonostante un igiene costante,e non ho bruciori nell'urinare, c'è da dire che ho avuto rapporti non protetti con una partner che successivamente ha scoperto di avere la candida,ora mi chiedevo se questo è dovuto a tutto ciò, ed in che modo posso ovviare al problema.
Grazie dell'eventuale risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile ragazzo,
se l'odore che avverte è "sui geneis" ovvero con caratteristico odore di "pesce marcio" allora probabilmente c'è una infezione locale che va curata in maniera adeguata. Converrebbe che prenoti una visita da uno specialista per risolvere definitivamente il problema che rischia di cronicizzarsi e coinvolgere altre partner.
[#2] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
Quindi è auspicabile una visita andrologica ?
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Esatto!