Utente 177XXX
Soggetto brevilineo con pressione normale (70/120), ho avuto due episodi di Fibrillazione Atriale Parossistica a causa di molta aria nello stomaco (soffro di aerofagia con riflusso e periodicamente faccio periodi di Lucen 20 mg.). Quest’anno ho saltato la cura con Lucen.
1° episodio avvenuto dopo una corsa di 10 sec. e con molta aria nello stomaco il 22-1-2013, ripristinato il ritmo sinusale in ospedale dopo circa 3 ore al termine di infusione di Flecainide;
2° episodio, avvenuto con le stesse modalità del primo all’inizio di Gennaio, ripristinato a domicilio dopo circa 1 ora con 1 compressa di Almarytm 100 mg.
Il cardiologo mi ha prescritto Holter 24 ore ed ecocardiogramma (risultati nella norma), ed analisi (colesterolo 273, LDL 177, trigliceridi 108) con diagnosi: Buon compenso emodinamico in soggetto con dislipidemia. Terapia per 6 mesi: Cardirene 75mg - 1 cp/dì, Congescor 1,25mg – 2 cp/dì, Lucen 20mg – 1 cp/dì.
Ora poiché la FAP è avvenuta a causa dell’aria nello stomaco, perché devo prendere il Congescor per 6 mesi?
Ringrazio per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È difficile stabilire se la distensione addominale sia causa o effetto della fibrillazione atriale.
A volte l organismo risponde ci. Uno stimolo vagale,alla improvvisa comparsa della F.a. È questo compprta anche disturbi gastrici.
In tutta sincerità io ad un paziente come lei consiglierei una terapia anticoagulante orale con warfarin , e consiglierei anche una statina per i suoi valori di colesterolemia..
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 177XXX

Iscritto dal 2010
Le chiedo scusa Dottore, non riesco a capire cosa vuol dire quando Lei scrive:

""A volte l'organismo risponde ci. Uno stimolo vagale, alla improvvisa comparsa della F.a. È questo comporta anche disturbi gastrici.""

Se può spiegarmi. La ringrazio per l'attenzione.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Quando il nostro cuore passa in f.a. Spesso l organismo risponde attivando il sistema vagale, che innerva anche l stomaco e l intestino.
Molti pazienti hanno vomito o debbono andare di intestino.
È l organismo che cerca di ridur la frequenza della f.a.
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 177XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio Dottore per la rapida risposta e la saluto.