Utente 110XXX
Una mia stretta parente di 79 anni che presenta metastasi ossee da pregresso tumore mammario anche a livello delle costole e delle vertebre, in terapia con zomeda s fulvestran alla pet-tac ha avuto questa risposta: "Si segnala ipermetabolismo a carattere ancora diffuso al terzo inferiore dell'abbondante versamento pleurico posteriore destro (SUV Max da 1,7 a 2,48)". Da notare che in una precedente tac di tre mesi fa non era presente alcun versamento e non presenta difficoltà respiratoria. Può essere dovuto ad una caduta con frattura costale senza dolore e non rilevata alla pet-tac? oppure è segno inequivocabile di metastasi alla pleura o polmone-pleura? deve fare l'esame del liquido pleurico o il talcaggio ed aggiungere un chemioterapico? grazie infinite della risposta
[#1] dopo  
Dr. Federico Raveglia
24% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2014
Buongiorno, purtroppo la cosa più probabile e' che il versamento sia dovuto alla progressione di malattia. La Sig.ra merita una visita specialistica, una toracentesi e, a seconda delle condizioni generali, potrebbe essere considerato il tal aggio pleurico.
A disposizione,
Cordialità