Utente 352XXX
Buongiorno cari dottori .
Sono un ragazzo di 28 anni , due giorni fa mi svegliai con dolore intorno a tutto l'ombelico , il dolore era come un crampo che dopo circa mezz'ora si sposto' sul lato destro del fianco , il dolore quando toccavo quella zona aumentava e lo sentivo forte , anche se rimanevano strascichi di dolore sotto l'ombelico ma il dolore piu' forte era proprio lato destro vicino al fianco , mi reco al pronto soccorso dove la dottoressa del pronto soccorso mi visita, e la diagnosi iniziale fu questa..

Anamnesi :
Dolore addominale localizzato prima in sedeperiombelicale e successivamente in sede ipogastrica e fossa iliaca dx , rif lieve stranguria apiretico rif alvo alternante

Esame obbiettivo:
Eoa addome di forma e volume regolare in atto trattabile alla palpitazione superficiale, dolente alla palpitazione profonda in sede ipogastrica ed fossa iliaca dx manovra di giordano-bilateralmente

Emocromo completo (riporto solo i valori alterati)
MCH 31.31 PG (26-31)
WBC GLOBULI BIANCHI 15,58 (4-11)
NEUT 81,71 (40-74)
LYMPH 9,92 (20-48)
NEUT 12,74 (2-8)
MONO 1,21 (0,16-1)

RX DIRETTA ADDOME
Non aria libera sottodiafframmatica ne evidenti livelli idroarei in atto.

Mi spediscono da un chirurgo in chirurgia d'urgenza e il chirurgo mi parla di una piccola infiammazione all'appendice e mi ordina un ecografia addome dove non viene riscontrato nulla tutto nella norma , quindi la diagnosi fu di appendicopatia e mi hanno detto di prendere rocefin per 5 giorni punture , e di mangiare magari un po di pastina.

Torno a casa mi faccio la prima rocefin e ieri il dolore si era un po calmato , ma ogni volta che mi alzavo dalla sedia o dal letto o da un divano avevo fitte lancinanti , addirittura ero rimasto bloccato sulla sedia non riuscivo ad alzarmi , il dolore si accentuava al respiro profondo ,e a volte anche lungo il pene torno al ps dove mi rivisitano e mi fanno un altra ecografia e emocromo

Esame obbiettivo:
Orientato eupnoico colloborante pa12/80 fc 80r sta 99 in a.a ta apiretico cure e mucose idrate ed irrotate ob cardiorespiratoria ndp. addome trattabile con peristalsi+lieve dolenzia all p profonda in sede appendicolare ,blumberg pos.polsi periferici validi e simmetrici , testicoli in sede mobili non dolenti non ernie , all'eco in ps non evidenza di versamento libero add.
EMOCROMO QUESTA VOLTA DOPO 15 ORE PERFETTO

Diagnosi appendicopatia.

Onestamente oggi dopo due rocefin sto un po meglio , il dolore tende a diminuire , e mi crea solo dei problemi quando muovo il bacino o mi alzo , solo che ho avuto due parerei discordanti dal chirurgo e dal dott del ps , il chirurgo mi aveva detto che potevo mangiare un po' di pastina in bianco , e all'indomani del primo attacco mangiai la pastina e' mi presero quelle fitte che ancora oggi qualcuna c'e' , il medico del ps mi ha detto digiuno per 48 ore , e sono con camomille da ieri sera , oggi ho paura di mangiare perche' non so cosa puo' farmi male e cosa no, chiedo aiuto grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente deve regolarsi a seconda della sintomatologia, monitorando con il suo curante e con il chirurgo altre ai dolori o alla febbre, anche l'emocromo e gli indici infiammatori. Se peggiora la sintomatologia non esiti a ritornare in ospedale.
Saluti