Utente 224XXX
SALVE DOTTORE volevo gentilmente chiederle un consiglio , sono un pz diabetico nid ,circa un mese fa mi è capitato un episodio , mentre guidavo ho avvertito un battito cardiaco moderato seguito da battiti piu deboli il tutto è durato circa 7 secondi .DOPO circatre gg mentre dormivo di notte dopo sole due ore di sonno mi sono svegliato agitato con dei battiti accellerati ho misurato la pressione ed era 190 \90 dopo lo rimisurata ed era 230 \120 mi sono molto impaurito ed ho chiamato il 118 .DURANTE il tragitto i battiti erano diminuiti a 110 ed l'ossigenazione era normale .AL PS MI HANNO fatto dei flebo ed un ecg piu prelievi di routin .SONO STAT TRATTENUTO PER CIRCA 10 ORE , mi hanno ripetutamente rifatto l' ecg ed enzimi cardiaci tutto regolari poi sono stato dimesso ,AVVERTENDOMI PER ISCRITTO che se si fosse ripetuto questo episodio di ritornare in ps -PURTROPPO questo episodio si è ripetuto circa tre gg fa molto breve 6 \7 secondi ma senza avere tachicardia ..ECOCARDIOGRAMMA circa un anno fa ipertrofia ventrcolo sx aorta ascendente lievemente ectasica 38 mm atri sx lievemente ingrandito 44 mm asse epato cavale nei limiti modica fibrosclerosi degli elementi valvolari aorticoe mitralico , setti integri.PATTERN mitalico compatibile con disfunzione diastolica del ventricolo sx insufficienza mitralica lieve .HOLTER CARDIACO DI CIRCA 10 ANNI FA .RITMO SINUSALE ,con normale conduzione atrioventricolare, frequenza media 69 minima 49 massima 114 bm .PRESENZA di 2 extrasistoli ventricolari e di 14 sopraventricolari .PURTROPPO SONO UN PZ MOLTO ANSIOSO ho consultato un neurologo che mi ha prescritto , cipralex da 10 mg al mattino ed alprazolam 0\25 mattina e sera .SONO MOLTO PREOCCUPATO POICHè questi due episodi non so se sono extrasistoli o una fibbrillazione atriale mi sono anche un po documentato sul pc ma c'e da impazzire poichè si para anche di infarto o di ictus.DOVRO' sicuramente fare ulteriori indagini SONO SEMPRE MOLTO AGITATO anche stamane dopo il risveglio sono stato percirca 30 con il cuore che batteva poi siccome dovevo per forza uscire con la macchina ,dopo un po quando sono giunto a casa di mio fratello mi sono calmato.A PARTE LA NEVROSI D' ANSIA CHE SOFFRO DA PARECCHIO TEMPO SOPRATUTTO quando si verificano situazioni che mi mettono in ansia , volevo chiederle un consiglio per questi episodi che si sono verificati due volte in um mese ,.LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENT CORDIALI SALUTI .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Probabilmente il motivo per il quale i colleghi che l'hanno valuta le hanno consigliato di ritornare come lei dice "...se si fosse ripetuto questo episodio di ritornare in ps" è per i valori pressori elevati che lei riferisce di aver riscontrato e non per l'irregolarità del ritmo della durata di pochi secondi....e anche sui valori pressori la sua ansia può sicuramente incidere in maniera importante...
Le consiglierei di eseguire un Holter pressorio delle 24 h (meglio se durante le attuali temperature climatiche) per una valutazione più approfondita del problema prssorio.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 224XXX

Iscritto dal 2011
LA ringrazio molto del suo consiglioeseguiro' l'holter pressorio in breve tempo CORDIALI SALUTI GRAZIE -