Utente 277XXX
Buonasera gentilissimi dottori.
Sono un ragazzo di 23 anni, studente di medicina. Oggi in seguito ad una auto-palpazione scrotale sotto la doccia, ho notato che il testicolo sinistro sembra messo di traverso (ossia pende dalla parte inversa di come pendeva le precedenti volte, e di come pende attualmente il testicolo destro).
Avevo già in programma una visita urologica per il 5 febbraio, per altri problemi.
Non ho avvertito dolore ne prima ne ora, tuttavia il testicolo mi sembra essere girato di "mezzo giro".
Volevo chiedere gentilmente le seguenti cose : - E' probabile che si tratti di subtorsione in assenza di sintomi come dolore o gonfiore?
- Cercando di rimetterlo a posto da solo potrei creare danni (es, torsione completa)?
- Se si tratta effettivamente di subtorsione posso aspettare fino al 5 febbraio o è meglio che vada subito in pronto soccorso?

Grazie, cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile ragazzo,
la sub-torsione o torsione completa del testicolo l'ungo l'asse longitudinale del funicolo spermatico non può passare inosservata e si associa sempre a dolore ad insorgenza improvvisa, incremento volumetrico del testicolo che appare retratto all'anello inguinale esterno. Quindi difficilmente può trattarsi di questo. Eviti manovre improbabili, infruttuose e peggiorative.
Per ulteriori aggiornamenti può leggere il mio articolo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/923-dolore-acuto-testicolo-ovvero-scroto-emergenza-urologica.html
[#2] dopo  


dal 2015
Buongiorno e grazie per la risposta.
Vorrei chiederle un ulteriore chiarimento . Mi sono imbattuto in quest'altro consulto : http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/288680-torsione_del_testicolo.html

Il dottor Pozza sostiene "personalmente non sono molto propenso a credere ai fenomeni di subtorsione testicolare o addirittura di torsione testciolare in un soggetto con più di 17 anni tali da richiedere l'intervento di un medico."

Vorrei chiedere se secondo le linee guida generale è condivisibile o meno quanto affermato dal dottore, poiché lui stesso lo esprime come un pensiero personale.

Infine vorrei gentilmente chiedere se durante una visita urologica fatta tramite USL sia compreso anche l'ecocolordoppler. Altrimenti quasi quasi farei prima ad andare in PS, almeno li potrei fare tutto subito anche se il dolore effettivamente non è presente (se non premendo alcuni punti).

Buona giornata
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Probabilmente si riferiva ad episodi di sub-torsione che debbano richiedere nell'immediato un intervento del medico e quindi la visita diventa procastinabile anche se indispensabile non nell'immediato.
Se è accertato che si tratta realmente di sub-torsione ricorrente associata a dolore improvviso che poi tende a risolversi da solo e ad ipermobilità testicolare che magari tende a risalire nel canale inguinale, rilevabile anche da attenta visita, allora è necessario ricorrere ad una fissazione chirurgica del testicolo (orchidopessi) fatta anche a scopo preventivo.
Da evitare gli accessi al PS senza un reale bisogno, è una mentalità errata molto diffusa e radicata. Evitiamo di intasare i PS per lasciare spazio alle sole emergenze.
[#4] dopo  


dal 2015
Grazie ancora per la risposta dottor Scalese.

Riguardo al discorso della visita in PS, sono d'accordo con Lei. Però, capirà che se devo fare una visita urologica + ecocolordoppler alla mutua dovrei fare due visite differenti , e aspettare da 2 mesi a tempo illimitato, pagando circa 70-80 euro.
Al PS le stesse cose mi vengono fatte in giornata pagando solamente il ticket massimo di 45 euro. Quindi alla fine, la convenienza per il paziente è abbastanza elevata.
[#5] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Il discorso è che lei guarda la questione in termini egositici ed economici, non pensando all'allungamento della lista e quindi dei tempi di attesa di gente che soffre e sta lì per esser visitata in regime di Pronto Soccorso. L'ecocolordoppler non è detto che sia indispensabile per la problematica da lei esposta che rimane sempre a discrezione dello specialista.
[#6] dopo  


dal 2015
Ha ragione dr Scalese. Ma in questo momento di crisi i termini economici sono fondamentali . Le ricordo oltre tutto che all'accesso in PS viene dato un codice di priorità , che nel mio caso sarebbe sostanzialmente bianco. Perciò i più sofferenti sarebbero comunque visitati prima di me.
Questo solo a scopo informativo per gli eventuali interlocutori.
Cordialmente
[#7] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Giusto! Ma comunque se tutti facessero come lei il Pronto Soccorso andrebbe in tilt. Comunque giusto per la precisione se lei esegue un esame inutile comunque ha una perdita economica; potrebbe invece chiedere una visita urologica urgente al suo medico (evasa secondo la normativa entro le 72h) e cominciare da quella per verificare il tipo di esami più congrui risparmiando tempo e soldi e senza ricorrere ad un "trucco" quale è quello dell'utilizzo improprio del PS.
[#8] dopo  


dal 2015
Salve dottore, oggi come anticipato ho svolto la visita.
Ho riferito la cosa (testicolo girato) all'urologo che però non gli ha dato molta importanza.
Mi ha praticato anche l'esame della prostata.
Le riscrivo il referto :

Buon bilancio minzionale riferito, Eco testicolare 2012

ER: prostata piana, lievemente congesta

Si consiglia :
Permixon 320 1 cpr al mattino per 3 mesi
Spermiogramma, esame urine con urinocoltura
Eco doppler testicolare di controllo
Visita Urologica di controllo ad esami effettuati

Volevo chiederle , visto che domani farò gli esami del sangue per altri motivi, è possibile vedere con qualcosa (PSA?) se la prostata è veramente congesta? Almeno caso mai mi risparmierei 3 mesi di farmaco.
Perché ho il timore che il medico abbia ipotizzato che ho la prostata congesta dal momento che durante l'esame mi ha dato molto fastidio, e me lo ha chiesto chiaramente, se avvertivo dolore o no, ma non ho saputo dare una risposta precisa.

PS: come vede alla fine dovrò fare ecocolordoppler e sicuramente le attese non saranno delle più brevi.

Cordialmente
[#9] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
In caso di congestine prostatica il PSA è normale. In caso di infiammazione acuta della prostata con febbre alta si può avere un incremento repentino del psa.
[#10] dopo  


dal 2015
Grazie per la sua gentilissima disponibilità.
Mi permetto per disturbarla per un ultima volta senza dover riaprire un nuovo consulto.
L'assunzione giornaliera di Xanax può dare o può portare al lungo termine deficit di erezione o problemi alla sfera sessuale in generale?

Cordialità
[#11] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Può influire sulla vita sessuale compresa la funzionalità erettile.
[#12] dopo  


dal 2015
Mi perdoni se riprendo questo consulto, ma visto che è stato molto disponibile ci tenevo ad avere un altro parere da Lei.

In mattinata, uscito dalla doccia ho preso il phone per i capelli, e staccandolo dalla presa per attaccarlo da un altra per ironia del destino , l'adattatore nel quale era attaccato mi è andato a toccare sul glande procurandomi una sensazione di scossa.

Ora, a circa 6 ore dal fatto, non presento niente di anomalo se non un leggero rossore sotto il prepuzio ma che in realtà non so se sia causato da questo. E sento un bruciore sul glande che non riesco a definire, come provenisse dall'uretra.

Volevo chiederLe se la scossa elettrica può causare danni di vario genere (per esempio alle terminazioni nervose), o se invece il danno di un'eventuale scossa elettrica è solo esterno alla cute ..

Il mio timore (ma spero sia infondato) è che l'elettricità sia risalita per conduzione attraverso l'uretra (visto che era bagnata), oppure che abbia intaccato una terminazione nervosa presente nel glande..

Vorrei evitare di andare ad intasare il Pronto Soccorso come giustamente diceva Lei in precedenza, e vorrei anche evitare di sottopormi ad una nuova visita urologica visto che l'ultima risale a meno di un mese fa..

Grazie per la sua disponibilità.
Le porgo distinti saluti
[#13] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Innanzitutto è impossibile che un adattatore staccato dalla presa possa avere trasmesso energia elettrica, al massimo la esso poteva essere surriscaldato ed aver procurato quella sensazione, quindi in ultima analisi sia tranquillo: nessun problema.
[#14] dopo  


dal 2015
Grazie dottor Scalese. Infatti sembra un racconto surreale ma è andata proprio così.. Parlando con mio fratello elettricista infatti l'ipotesi che io abbia preso la corrente con queste modalità sono molto basse.
Lui mi ha detto che probabilmente l'adattatore bianco dove era attacca la presa del phone, che io ho staccato (praticamente ho tirato via sia l'adattatore che il phone) si era elettrizzato e andando a contatto con la cute bagnata mi ha trasmesso la scossa.
Per fortuna è andata bene nel senso che non mi ha causato bruciature ma ho sempre un leggero bruciore all'uretra terminale..

Oggi mi recherò comunque in farmacia per prendere qualcosa..
Posso chiederle un consiglio su un integratore/prodotto da banco che posso prendere per sfiammare l'uretra?

Ho letto che si parla molto bene di mirtillo rosso, di mirtillo nero e di uva ursina..
Quale è il migliore?
[#15] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Meglio un bel carico idrico.