Utente 289XXX
Salve dottori e quasi 3 giorni che ho difficoltà a respirare con il naso e come se avessi il raffreddore, ma non è così anche perché non ce l ho. Non so se riuscirò a spiegare in maniera corretta questo sintomi che ho. E come se ho fame di aria ma dal naso alcune volte mi bloccò proprio e come se andassi in apnea, mi capita specialmente la notte quando mi metto a letto, premetto che faccio una vita sedentaria non pratico più sport da tanto e fumo parecchio. Mi sento sempre affaticato. Mi spavento molto anche perché soffro di ansia e attacchi di panico, e voi direte no tranquillo sarà quello ma non è così gli conosco moto bene e questi sintomi che avverto non sono causati affatto dagli attacchi. A dimenticato la mattina quando mi sveglio questo sintomo e molto più evidente. Siete così gentili da dirmi cosa potrebbe essere? Vorrei fare degli esami per stare più tranquillo che esami potrei fare? Grazie in anticipo

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
da quello che riferisce sembra che abbia una flogosi banale dei turbinati magari a seguito di una forma virale che sta decorrendo in maniera subclinica.
E' chiaro che quando si mette in posizione clinostatica ( a letto) per l'afflusso maggiore di sangue al naso ed essendo i turbinati molto ricchi di vasi (hanno la fisiologica funzione di scaldare l'aria prima che entri nel rinofaringe), gli stessi si congestionano ancor di più e le tappano il naso.
Così è costretto a respirare con la bocca aperta, che poi si secca ecc ecc.

Un rimedio TEMPORANEO e ribadisco TEMPORANEO, potrebbe essere l'uso di un vasocostrittore nasale tipo la Rinazina per non più di tre/ quattro giorni da usare prima di andare a letto. Oltre tale limite ne trarrebbe solo seri danni!

Provvederà poi a sospenderla e a verificare se la sintomatologia persista oppure no.

Certamente fumare non l'agevola per l'azione irritativa del fumo stesso. Se può almeno riduca al minimo.
Gli attacchi di panico non c'entrano nulla.

Se vuole mi tenga aggiornato.
Cordialità.