Utente 367XXX
Per favore risponda un cardiologo ..
Allora ho fatto un ecocardiogramma nel 2013 per extrasistole e nel 2013 è risultato TUTTO TUTTO NELLA NORMA oggi mi sono recato al pronto soccorso per episodi di extra ( SONO UN RAGAZZO SUPER ANSIOSO) dove mi hanno svolto un elettrocardiogramma nella norma tranne per un battito "strano" dovuto dalla frequenza cardiaca alta perché ero in ansia e mi hanno fatto dell esami del sangue tutti nella norma e per completare un ecocardiogramma per fare tutto con sicurezza ..ora sono in super ansia perché la cardiologa mi ha detto che è tutto nella norma tranne per questa cosa ..ora scrivo che mi ha scritto nel foglio ..ventricolo sinistro normale come dimensione spessori e cinetica globale e segmentaria. Ef pari al 70%. Altre cavità nella norma .aorta e pericardio nei limiti .
Atteggiamento prolassante del LAM senza disfunzione valvolare.
Al dopller : flussimetria in ordine

Ecco cosa C e scritto ..in più mi ha consigliato di fare un holter per queste extra e soprattutto per famei tranquillizzare ..però mi ha detto di stare tranquillo perché essendo alto e magro è quasi normale avere questa cosa e che persino la dottoressa l aveva ..ma io sono in ansia più totale ho paura dell arresti cardiaci ..e non so ho paura che tutto questo possa influenzare qualcosa ..lo so la dottoressa mi s e raccomandata di stare tranquillo perché non è nulla ed è probabbile che col tempo visto che sono giovane rientri tutto nella norma ...ma io ho paura ..che cosa comporta questa prolassi ?? Mi devo preoccupare?? Che cosa devo evitare ?? Comporta qualcosa di pericoloso ?? E perché 2 anni fa era tutto nella norma?? L anno scorso ho smesso calcio e sono entrato nel circolo dell ansia..per favore rispondetemi ..che cosa vuol dire quello che hanno visto ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
DA quanto lei riporta lei NON ha un prolasso della mitrale , ma un atteggiamento prolassante di uno dei lembi, cosa molto frequente nelle persone alte e longilinee.
Mentre il prolasso mitralico vero e proprio si associa ad una insufficienza valvoare , l 'atteggiamento prolassante NON determina rigurgiti significativi e NON aumenta nel tempo
Si tranquillizzi pertanto.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2014
salve dottore la ringrazio molto per la tempistica e la gentilezza.. io ho scritto cio che era riportato nel foglio dell eco ..quindi questo atteggiamento prolassante non implica nulla di pericoloso? e non peggiora col tempo?infatti sono alto 1,90 e peso 69 kili sono sottopeso lo so... la cardiologa mi ha detto anche che puo sparire e comunque di rivedersi tra 1 anno per vedere se è sparito, mi ha consigliato sport. mi ha detto caso mai prima di qualche piccolo intervento chirurgico come togliersi un neo o di odontoiatria di prendere una specie di antibiotico la sera e la mattina dell intervento per evitare il profilarsi di batteri.ma per il resto dell eco apparte questo atteggiamento prolassante che non peggiora come le sembra andato l eco? posso star tranquillo??? e perche nel 2013 con l eco un altra dottoressa non mi segnalò nulla? scusi per le tante domande dottore e attendo una sua risposta per favore
grazie ancora per ora
saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le ho gia' risposto col primo post:
- l'atteggiamento prolassante di uno dei lembi e' considerata variante della normalita
- non peggiora col tempo

Non e' necessaria alcuna profilassi antibiotica dato che NON e' un prolasso mitralico
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2014
grazie della risposta quindi capisco che le altre cose, apparte questo atteggiamento prolassante, nell eco sono tutte nella norma.
e capisco anche che variante della normalita significa che è quasi normale come cosa.
la ringrazio ancora dottore arrivederci