Utente 370XXX
Buona sera, sono un uomo di 44 anni da 3 giorni o contratto l' influenza con dolori al petto quando faccio respiri profondi,dolori alla testa e alle spalle e 38 di febbre,la cosa che mi mette agitazione e che da 3 giorni o costantemente i battiti del cuore che vanno do 100 a 125, la mattina mi sveglio con mani e piedi freddi, cosa che non mi e quasi mai successo, in questi ultimi due anni o fatto alcuni esami,
ECG-con frequenza tachicardia a110, emiblocco anteriore sinistro,il resto era nella norma
ECOCOLORDOPPLER CARDIACO-tutto nella norma
HOTLER 24ORE- 2 eventi tachicardici e 1 salto di battito
Vi ringrazio in anticipo per il disturbo, chiedo gentilmente se devo preoccuparmi,e secondo voi posso avere qualche problema cardiaco e come comportarmi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Paziente,
mi pare di capire che i suoi sintomi siano legati alla influenza e alla febbre.
Se uno ha 38°C di febbre è normale la tachicardia ai valori riportati: sarebbe da allarmarsi del contrario.
Anche le mani e i piedi freddi sono probabilmente l'espressione della febbre che sale dopo essere scesa con un antipiretico.

I due eventi tachicardici dell'Holter potrebbe meglio spiegarli?
Come pure il salto di battito?
Giusto per curiosità.

Per quanto mi riguarda (via web) lei sta portando avanti la sua influenza H3N2 e da domani dovrebbe cominciare a vedere lo sfebbramento e il calo progressivo e coerente della frequenza cardiaca.

Ci tenga aggiornati se vuole e stia tranquillo: l'ansia non giova mai!
Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 370XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore, in effetti oggi la febbre si e abbassata e anche i battiti sono diminuiti,
le riporto l'esito dell'HOLTER:
RITMO SINUSALE DI BASE :
f.c. media 72 b/m
(minima 62 massima 126)
SONO STATI EVIDENZIATI :
1 BESV isolati
zero BEV
Non pause >2000
Non aritmie ipocinetiche
Non variazioni a carico del tratto ST-T di significato ischemico acuto.
O notato che la registrazione e di 18 ore invece di 24
gli eventi tachicardici sono segnalati dalla registrazione ma non commentati.
Grazie per il consulto,secondo lei pensa che ci possano essere dei problemi cardiaci?
In attesa di risposta le auguro buona giornata.

[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
il referto dell'Holter ECG è tranquillizzante: nel periodo della registrazione è stato segnalato 1 solo BESV e nessun BEV!
La frequanza media è mormale e non vi sono anomalie del tratto ST indice di ischemia acuta.

Non comprendo perchè la durata della registazione sia stata di 18 ore invece che di 24h, come di norma!
Altresì mi risulta difficile comprendere che due eventi tachicardici, non meglio identificati (presumo di tipo sinusale) siano registrati ma non segnalati.

Forse che il refertatore le ha montato un apparecchio con pile scariche e aveva fretta di scrivere un referto?
Mistero......

Comunque la sua tachicardia dovuta alla febbre, come sta già constatando, sta risolvendolsi con lo sfebbramento.
Il cuore non c'entra nulla.

La prossima volta, se eseguirà un Holter ECG o Pressorio, si accerti che le batterie dell'apparecchio siano cariche e che il refertatore dia un'occhiata al tracciato e non deleghi al software la elaborazione del referto.
Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 370XXX

Iscritto dal 2015
Grazie Dottore mi a tranquillizzato
Buona giornata