Utente 371XXX
Salve,
vi scrivo in merito ad un problema che ho da un pò di tempo....tutto è iniziato a dicembre, accusavo dolori di stomaco e se stavo seduto o in posizione un pò ricurva sentivo come una oppressione sul torace con una sensazione strana come se il cuore accelerasse un pò.....premessa ho un'ernia iatale e infatti all'inizio ho attribuito tutti questi sintomi a lei...una sera mentre andavo in palestra, di nuovo sensazione strana tra stomaco e torace, accompagnata però da una improvvisa botta di debolezza alle gambe....spaventato ho effettuato una visita cardiologica con ECG, la cardiologa non ha trovato nulla, tranne la pressione un pò alta (140/90) e mi ha detto di monitorarla....pochi giorni dopo sono finito al pronto soccorso, dolore forte come se avessi un chiodo tra sterno e stomaco, sudorazione fredda,battito accelerato, vertigini e tutto quello che porta ovviamente il panico della situazione....in ambulanza mi hanno fatto subito l'ECG proprio mentre avevo il dolore ed hanno escluso che si trattasse di un attacco di cuore, anche loro hanno trovato la pressione un pò alta (130/85)....poi mi hanno fatto tutte le analisi:
-Analisi del sangue piu enzimi (Got,gpt,Ldh,CPK,CPK MB,MIOGLOBINA SIERO,TROPONINA I, COLINESTERASI,FOSFATASI ALCALINA,GAMMA GT,AMILASI, LIPASI, TEMPO DI PROTROMBINA, D-DIMERO, PROTEINA C REATTIVA, TSH REFLEX,)
-lastra torace ( per controllare polmoni e se il cuore fosse ingrandito)
-Tac cervello (avevo emicrania)
-Ecografia addome completo
-un altro ECG
tutto risultava nella norma e mi hanno consigliato una gastroscopia

Io continuo ad avere dolori sternali, alla schiena, se sto seduto sento un senso di oppressione allo sterno, uan sensazione strana che non capisco che se è la bocca dello stomaco che fa degli spasmi o il cuore...poi ci si mette il panico che mi fa sentire un paio di infarti al giorno...piu una debolezza alle gambe....ed è questo che mi preoccupa... Cioè la mia paura è che magari si sta puntando sull'ernia e poi magari dovrei controllare meglio il cuore...cioè l'ernia iatale con la debolezza non riesco a collegarla.....Gentilmente, secondo voi è il caso che faccia altri controlli per il cuore? In caso quali ...Facendo anche sport ho un pò paura di qualche sorpresa.......Grazie mille per le eventuali risposte
PS sto monitorando la pressione come richiesto dalla cardiologa, ma sembra sempre normale.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore....."poi ci si mette il panico che mi fa sentire un paio di infarti al giorno".....
Credo che la diagnosi sia già fatta.....perchè pensare al cuore se le indagini che ha eseguito e la valutazione in urgenza sono risultati negativi ?????
E' possibile che sia l'ernia iatale responsabile della sua sintomatologia, ma è probabilmente il panico che l'assale che amplifica il tutto e....fa aumentare anche i valori pressori...se continua così, oltre a trattare il problema gastroenterico (e per questo si affidi a uno specialista) dovrà anche chiedere aiuto a uno psicologo.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 371XXX

Iscritto dal 2015
Salve Dottore,
la ringrazio innanzitutto per la pronta risposta. Indubbiamente è un periodo ansioso per motivi familiari... ho già in previsione la prossima settimana la visita dal gastroenterologo... ho riniziato una vecchia cura per l'ernia che mi aveva dato lo stesso gastroenterologo che mi rivisiterà....però il dolore al petto e queste sensazioni strane al cuore come se si comprimesse per qualche secondo continuano (è una sensazione strana che non so bene descrivere a parole, ma sembra quasi che qualcosa nel torace sta per scoppiare...dura uno o due secondi)...ciò avviene in posizioni da seduto, ricurve, quindi quando comprimo....ecco perchè questa situazione continua a non tranquillizzarmi nonostante gli esami...tutto qui.... magari sarà solo l'ernia molto infiammata unita alla mia paura che dà effetti simili a problemi cardiaci....La ringrazio di nuovo per l'attenzione e la cordialità
Buona serata