Utente 329XXX
Salve,sono una donna di 30 anni ed è da qualche settimana che avverto delle fitte abbastanza dolorose tra il seno sinistro e la bocca dello stomaco, come se avvertissi un battito cardiaco doloroso. A volte avverto anche dei "tuffi al cuore" e la mattina spesso mi sveglio un pò affannata. Il resto della giornata sto abbastanza meglio, faccio attività fisica regolare tre volte la settimana e questi disturbi sono assenti durante lo sport, ma spesso riprendono poco dopo finita l'attività.
Premetto che ho fatto l'ultimo ECG circa tre anni fa e che nel corso della mia vita mi sono sottoposta ad altri ECG, due ecocuore e altrettante visite sportive agonistiche durante il periodo della pubertà. Gli esiti sempre negativi a parte un extrasistole definita non preoccupante.
La mia preoccupazione è invece che spesso alcune anomalie cardiache non vengono riconosciute come ad esempio la displasia. Cosa mi consigliate?Di ripetere gli esami?Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le consiglio di non pensare a problemi cardiaci che non ha e che possono soro essere responsabili di ansia patologica.....Se problemi cardiaci sono già stati esclusi ritengo che possa essere sufficientemente tranquilla.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 329XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille della sua risposta. Diciamo pure che è dall'età di 18 anni che soffro di ansia generalizzata già per conto mio, che ho trattato con farmaci e psicoterapia, ma che si ripresenta ogni tanto. La mia paura nasce dal fatto che l'ultimo ecocardiogramma l'ho fatto ormai dieci anni fa, anche se ho fatto nel tempo altri elettrocardiogrammi. Non so se si possano escludere patologie cardiache, visto che sempre più spesso si sente di morti improvvise per anomalie congenite tipo negli sportivi e anche un mio conoscente coetaneo, da sempre definito sano è morto per arresto cardiaco.
Per il resto cercherò come da suo consiglio di essere più serena.
La ringrazio ancora e buon lavoro