Utente 371XXX
buonasera a tutti sono una ragazza di 26 anni,da vario tempo soffro di tachicardia ce l'ho costantemente durante la giornata da quando mi alzo dal letto..ogni minimo movimento fisico e mi viene con oppressione al petto..mancanza d'aria..non riesco neanche a fare due passi che i battiti mi arrivano a 120..a riposo sdraiata 80/85..la sera ma durante il giorno ad ogni minimo movimento mi fa così..da quest'estate sono peggiorata..prima nonostante provassi fatica in estate passeggiavo..e facevo varie cose..in questi ultimi due anni sono andata tre volte dal mio cardiologo..l'ultima volta a dicembre..non mi ha trovato nulla durante l'elettrocardiogramma e l'ecocardiogramma avevo questa forte tachicardia i battiti una volta nel lettino piano piano sono scesi..dice che ho un cuore sanissimo..e la mia tachicardia può essere dovuta dall'ansia di cui soffro..o dallo stomaco..ho fatto una cura da poco per la gastrite nervosa con ranidil..soffro pure di reflusso da diverso tempo..dopo i pasti durante la digestione mi peggiora questo malessere non riesco a stare molto tempo in piedi senza che mi venga questa forte tachicardia a volte con extrasistoli..e inizio a respirare con la bocca..una specie di ansia..nonostante in quel determinato momento non ce l'ho..dopo un po che mi siedo..appena mi siedo mi sento dei tuffi al cuore..stomaco e gola..come palpitazioni e mi rilasso mi diminuisce il tutto..questa forte tachicardia ce l'ho pure se mi faccio la doccia..o mi lavo i capelli nel lavandino..pulendo..insomma ad ogni minimo.sforzo..ce l'ho pure in questo istante scrivendo questo post..pure muovendo il collo i battiti aumentano e diminuiscono..in più ho dolori costanti da mesi al collo..schiena..petto..alle articolazioni..il mio medico attrubuisce tutto all ansia..o ad una gastrite nervosa da ansia
.però io non lo so veramente..se tutto questo è dovuto all'ansia..o.al cuore o a non so cosa..so solo che mi sta limitando la vita...non posso più passeggiare che sto così..io ho ipotizzando pure leggendo su internet..che io possa avere la sindrome della tachicardia posturale ortostatica..ho gli stessi sintomi di questa sindrome..vorrei solo sapere a cosa può essere dovuto questo mio malessere..ah non soffro di ipertensione ho sempre la pressione fra i 100/70 e 120/80 soffro di pressione bassa in estate

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Cara signora
concordo con i colleghi, perchè da quanto riporta tutto è compatibile con un'ansia patologica...ed è un peccato vivere cos' a 26 anni. Lei ha bisogno di un aiuto psicologico che solo uno specialista le può dare e non noi cardiologi.
Cordialmente