Utente 204XXX
Salve il mio medico di famiglia mi ha prescritto 1 compressa al giorno per 3 giorni di levofloxacina 500 gr per una lieve infiammazione alla trachea. dopo aver preso l'antibiotico sopra indicato avverto dei giramenti di testa con nausea e la tachicardia o vibrazione del petto. secondo Voi sono collegati all'antibiotico? La terapia l'ho finita oggi, per quanto tempo mi dureranno questi effetti? Inoltre è pericola questa medicina per il cuore? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
quello che mi lascia letteralmente sconcertato è l'uso spregiudicato e irrazionale che alcuni colleghi fanno degli antibiotici, rendendoli delle pistole scariche o delle frecce spuntate!
Mi piacerebbe capire la ratio di prescrivere la Levofloxacina (spero da 500 mg) per soli tre giorni e per una "lieve tracheite".
Lei ha preso un farmaco inutilmente, per un periodo di tempo non consono alla eradicazione di una eventuale sovrapposizione batterica su una faringo - tracheite virale.
E ha verosilmilmente selezionato resistenze batteriche.

In quanto alla Levofloxacina, decenni di uso ne hanno decretato la sicurezza e la buona tollerabilità.
Certo non va usata ove vi siano specifiche controindicazioni, che il suo curante CERTAMENTE conosce!

Le vertigini sono un evento abbastanza comune con questo farmaco, sebbene assai meno intense che con la più vecchia Ciprofloxacina. Anche l'insonnia e il "nervosismo" possono presentarsi.

La tachicardia è un evento riportato come raro, anche nella pratica clinica: non vorrei che sia legata a una componente ansiosa derivante dalle vertigini.
Tutti questi sintomi spariranno all'interruzione della terapia.

La Levofloxacina, come una pletora di altri farmaci, non è cardiotossica: è da evitare laddove vi siano delle specifiche controindicazioni (sindrome del QT lungo, assunzione di altri farmaci che prolungano l'intervallo QT)....
Ma sono sicuro che il Suo Curante ha valutato tutte queste possibilità prima di prescriverle la terapia per tre giorni.

Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno e Grazia mille per la risposta. Il Dr mi ha prescritto questo antibiotico credo perché ho avuto per 3 giorni influenza con tosse secca quindi per evitare cose più pericole mi ha prescritto l'antibiotico. Quindi Dr secondo Lei questo antibiotico non è servito a nulla? Anche mio farmacista mi ha chiesto come mai me lo ha prescritto per 3 giorni. Come devo fare ora?
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Signora cara,
non deve fare nulla.
Forse cambiare medico?

Buona domenica!
[#4] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Si ci avevo già pensato infatti... ora peró con questo antibiotico visto che ormai l'ho iniziato è il caso di farlo per altri 2 giorni?
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Se non ha saltato un giorno, può fare il ciclo completo di 5 giorni.
Diversamente lo sospenda.

Forse il collega ha confuso la Levofloxacina con la Azitromicina.....

O forse semplicemente consiglia delle terapie senza alcuna ratio.....

Cordialità.
[#6] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Ok grazie mille Dr.