Utente 139XXX
Buongiorno mio marito 60 enne il mese scorso è' stato sottoposto all'intervento tradizionale ernie inguinali bilaterali. Si è deciso per l'intervento tradizionale perché un anno e mezzo fa è' stato sottoposto a intervento prostata.
I tagli laterali misurano un decina di cm e tutto è andato bene.
I dolori sono stati curati cin tachipirina 1000 al bisogno e sta proseguendo con la mutanda elastica.
Ora però si lamenta che durante il giorno avverte ancora dolore e al tatto una massa dura....
Vorrei sapere se a distanza di quasi un mese questo è normale (visto l'intervento bilaterale) o se si deve procedere ad una ricerca (eco o altro) per vedere se tutto ok...
Grazie per le informazioni che mi potrete dare al riguardo e vi saluto cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La massa dura è normale, è la sutura sulla fascia muscolare che si esegue regolarmente e che richiede anche mesi per ridursi.
Consulti chi l'ha operato, servirà a rassicurarlo.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio molto Dottore. Mi sono dimenticata di informarLa che il dolore all'addome è' la conseguenza del fastidio ai testicoli..... Questo disturbo era stato riscontrato anche dopo l'intervento alla prostata.... È' normale avvertire tutto ciò? Grazie ancora e tantissimi saluti
[#3] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
Mi scuso per essere così insistente e La ringrazio per la Sua pazienza....
Io Le sto scrivendo perché raccokgo giornalmente le lamentele di mio marito e cerco di rassicurarlo consultando anche i form di persone operate.come lui alle ernie inguinali.
Qualcuno accusa il dolore ai testicoli altri meno...
Mio marito soffre molto ma fortunatamente i testicoli non si sono ingrossati. Sono solo doloranti..
In effetti guardandoli hanno un colore scuro verso il fondo e penso sia questo il motivo..
Mi rassicuri Dottore se può in modo che possa fare leggere la Sua risposta a mio marito e tranquillizzarlo.
Grazie ancora e tantissimi saluti
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Sarebbe opportuno, visto il perdurare della sintomatologia, richiedere una visita diretta.
In quella occasione saranno fatte tutte le opportune valutazioni e date tutte le informazioni per rassicurare suo marito.
[#5] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
Va bene ho capito.... Le porgo le mie scuse e La ringrazio. Saluti
[#6] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non deve scusarsi di nulla, a distanza non sempre è possibile chiarire alcuni aspetti di particolari sintomatologie, sicuramente non sarà nulla di grave ,ma solo visitandolo direttamente si potrà dare una risposta anche a quello che descrive "In effetti guardandoli hanno un colore scuro verso il fondo e penso sia questo il motivo.."
Cordiali saluti.
[#7] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
Ok grazie ancora e tantissimi saluti