Utente 518XXX
Ho 76 anni. Godo di buone condizioni generali di salute e svolgo una discreta attività fisica, ginnastica posturale escursioni in montagna, sci di fondo, ciaspole. Nel 2008 ho avuto un importante intervento cardiochirurgico (8 bypass coronarici di cui 6 arteriosi non ho avuto infarto ma solo una fase di stanchezza che, dopo una serie di accertamenti, mi ha portato all’intervento).
Da allora ho ripreso l’attività fisica precedente anche se con .ritmi più tranquilli, I controlli annuali con ecg sotto sforzo ed ecografia non segnalano problemi di sorta.
Ho anche avuto recentemente tre iniezioni di Avastin nell’occhio sinistro per bloccare la maculo patia che lo interessava Soffro di ipertensione e di IPB per cui assumo i seguenti medicinali
Antacal 5, Lobivon 5, Sylodix 8, Pantorc 20,Cardirene 75, Coversil, Totalip 20,
Collirio Yellox e due integratori: Proposta e Azyr mega.
Da alcuni mesi soffro di menisco patia al ginocchio destro. Il dolore si è riotto un poco con l’agopuntura e l’applicazione di Voltaren emulgel, ma la discesa nelle escrsioni in montagna e la pratica dello sci di fondo mi procurano un dolore intenso. Ho trovato efficace assumere la sera precedente lo sforzo un antiinfiammatorio ((Voltadvance 25 mg o Arcoxia 60mg).
Gradirei sapere se l’assunzione occasionale di un antiinfiammatorio è compatibile con i miei trascorsi cardiologici visto che i “bugiardini” sembrano sconsigliarne l’uso a persone affette da problemi cardio circolatori e che assumono continuativamente acido acetilsalicilico; in particolare Arcoxia, di cui ho preso una sola compressa, è sconsigliato espressamente a chi ha avuto interventi di bypass.
Grazie per la cortese risposta.¬¬.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Premetto che dubito che lei abbia eseguito otto bypass, dei quali sei arteriosi dal momento che le coronarie sono tre...forse si è un po confuso.
Detto questo è sempre sconsigliabile assumere antiinfiammatori in genere nell anziano, più che altro per il loro effetto nefrotossici. Vi sono FANS I oltre come l,Arcoxia, che pare abbiano aumentato la mortalita fra i cardiopatici operati.
Cordialita.


Cecchini
[#2] dopo  
Utente 518XXX

Iscritto dal 2007
posso continuare ad usare Voltaren emulgel 2% gel o anche questo non è consigliabile?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La pomata non crea alcun problema
Saluti