Utente 327XXX
salve dottori
sono un uomo di 40 anni sposato con 2 figli,nonostante avessi dei parametri dello spermiogramma poco ottimali ci sono riuscito,ho deficit erettile,in quanto ho poca sensibilita'' al pene e spesso quando faccio sesso non so se e' in erezione o meno avverto poco quando eiaculo ho poca emissione di sperma e provo poco piacere.un po di tempo fa eseguii il doppler penieno dimanico mam non ebbi erezione in quel momento mas dopo circa un ora mentre tornavo a casa avvenne sul referto fu scritto deficit del meccanismo veno occlusivo,ho anche calo di desiderio .spesso avverto dolore alla prostata in concomitanza a quando non riesco a defecare,provo stanchezza dei testicoli tipo un peso,vorrei fare degli esami testicolari e alla prostata e quali se transrettale o pelvica e quali esami testicolari fare,vorrei gia' prepararmi quando vado dallo specialista se fosse possibile indicarmeli,grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la diagnosi di deficit veno occlusivo e'stata palesemente smentita dall'erezione conseguita in seguito alla FIC.Quanto agli esami ecografia,lasci che sia lo specialista a decidere qual e quando eseguirli.Cordialita'