Utente 367XXX
Buongiorno cari dottori,
secondo voi, avendo una difficoltà respiratoria cronica (dispnea)e un forte bruciore al petto e alla trachea ogni volta che inspiro (da piu di 3 mesi ormai), e avendo fatto una spirometria e rx del torace entrambi negativi, per approfondire di piu il mio problema, vorrei fare un esame piu completo. Secondo voi per il mio problema è meglio la Tac o la Rmn?? La tac deve essere con o senza mezzo di contrasto?? Ho sentito parlare di tac del torace con ricostruzioni bidimensionali e trisimensionali della trachea forse è quella che fa al caso mio, oppure nel mio paese fanno anche la Tac a spirale, oppure una Tac torace ad alta risoluzione??
Grazie e a risentirci

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, ovviamente è necessario seguire le indicazioni del suo pneumologo.

Se l'Rx torace è negativo l'indicazione ad eseguire esami più approfonditi per uno screening annuale per il cancro del polmone è la tomografia computerizzata a basso dosaggio (CT) per adulti di età compresa fra 55 e 80 anni che hanno fumato 30 pacchi di sigarette in un anno per molti anni e che attualmente fumano o hanno smesso di fumare da meno di 15 anni. La RMN del polmone è poco diagnostica. Gli altri tipi di esami TAC la espongono a dosi troppo alte ed inutili di radiazioni.

http://www.medicitalia.it/blog/igiene-e-medicina-preventiva/5355-test-screening-prevenzione-tumori-aneurismi.html