Utente 372XXX
Sono un uomo di 34 anni e per scelta personale (di fede e di coppia) ho deciso di seguire un percorso di castità prematrimoniale dove non ci sono rapporti fisici ne masturbazione.
Questo percorso potrebbe durare diversi anni (3-5 anni) e vorrei sapere se ci sono controindicazioni e accorgimenti da poter seguire.

Vorrei sapere se ci sono modi naturali per regolarizzare il mio flusso ormonale e capire se esistono e quali sono i tempi fisiologici nel ricambio degli spermatozoi.

In particolare vorrei sapere se e quanto tempo intercorre tra una eiaculazione spontanea e l'altra.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

"quanto tempo intercorre tra una eiaculazione spontanea e l'altra" è lei che lo decide!

Fatta questa affermazione generica poi le posso ancora dire che, quando si è in fase adolescenziale e non si hanno eiaculazioni tramite rapporto o masturbazione, generalmente ogni settimana si verifica una polluzione notturna, di solito questa è accompagnata da sogni erotici, e qui avviene il fisiologico ed inevitabile svuotamento "spontaneo" delle vie uro-seminali di un maschio.

Un cordiale saluto.