Utente 309XXX
Salve,
Da circa un mese ho la pelle delle nocche della mano sinistra ed una zona della mano destra compresa tra pollice ed indice molto secche. Quando lavo le mani, con acqua calda e sapone, avverto dolore, in quanto si sono formati anche dei piccoli taglietti.
Da tempo poi (non so se i sintomi possono essere connessi) soffro di un fastidioso prurito nella zona anale e da qualche giorno ho un piccolo rigonfiamento all'interno della bocca, sulla sinistra.

Pensavo di rivolgermi al mio medico di famiglia, ma prima chiedo un consulto qui per evitare di recarmi dal medico per quella che poi potrebbe essere una sciocchezza.
Grazie in anticipo per le risposte.
Mattia.
[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi
48% attività
0% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signore
le rispondo anche se da branca diversa, perché vedo il suo consulto inevaso da giorni, nella speranza di farle cosa gradita.
Credo che la pelle, da quanto lei descrive e con tutti i limiti di un consulto on line, abbia solo bisogno di essere ben idratata con una crema delicata a base di cera d'api;
per un periodo eviterei il sapone che potrebbe ulteriormente irritarla. Magari usi un sapone-non sapone oppure un olio-sapone. Idratando la pelle delle mani ed evitando sbalzi di temperatura il quadro dovrebbe migliorare. Non credo ci siano correlazioni col prurito anale e con quella che sembra un'afta. Nulla di grave sia l'uno che l'altra possono dipendere da squilibri alimentari o determinati alimenti, anche queste due manifestazioni dovrebbero sparire in qualche giorno.
Caso contrario se persiste il prurito anale le suggerisco di farsi visitare.

Cordiali saluti
Dott.ssa Agnesina Pozzi