tac  
 
Utente 366XXX
Dopo un anno di distrubi fisici gastrointestinali speravo di riuscire a stare un poco meglio, ma da 3mesi la mia frequenza cardiaca e diventata imporovvisamente e permanentemente accelerata. dai normali 75/80, ora ho sempre dai 90 in su. si abbassa solo un poco con lo xanax e il betabloiccante. il 23 dicembre dopo mezz'ora che ero davanti a una stufa alogena ho cominciato ad avvertire un forte bruciore agli occhi seguito pochi secondi dopo da visione distorta (non so descriverlo bene) ma era come se qualcuno mi schiacciasse gli occhi e io vedessi nel modo in cui si vede se uno ti shciacca gli occhi intermittentemente...non ho mai perso la vista vedevo ma vedevo in questo modo con zig zag luci abbaglianti per mezz ora, mettendomi davanti alla finestra con la luce del giorno ho cominciato a vedere meglio e dopo circa 30minuti e passato. era a tutte e due gli occhi. dopo 10giorni mi è ricapitato, solo all'occhio sinistro, meno accentuato , sempre 30minuti, mia sorella mi era davanti la vedevo tutta ma non riuscivo a vedere una parte del suo occhio o meglio lo vedevo distorto. la prima volta e seguito un lieve mal di testa,la seconoda no. a seguire bruciore di occhi sempre.devo dire che passo 10ore al giorno al pc, e in quei gironi dormivo fra le 3 le 5 ore a notte ( una volta anche solo 45 minuti),mi sono recata al ps ma nonm i hanno detto nulla su cosa potesse essere. ho fatto una tac senza mdc che risulta negativa.oggi ho fatto una visita oclulistica : fondo oculare negativo. il dottore ha aprlato di amaurosi fugace e mi ha prescritto vivista cardiologica (vistio anche i battiti alti) e visita neurologica. io l ecocolordoppler al cuore e alle carotidi l ho fatto 7mesi fa ed era tutto negativo.ora lo rifarò fra 10 gironi. e fra 20 gg ho una visita neurogolica. tuttavia sono terrorizzata.ho il colesterolo alto lievissima ipertensione no dipper ( 125/80) mio padre emorto per ictus.tuttavia io non mi riconosco nell'amaurosi,perche non c'e stato un vero deficit della vista. sono terrorizzata. cosa potrebbe essere? e cosa potrei fare come esami? 20giorni sono troppi o devo correre in ospedale? io speravo che oggi l'oculista mi misurasse la pressione dell'occhio ma lui mi ha solo palpato le palpebre dicendo che da li avrebeb capito se la pressione dell'occhio fosse alta.spero mi rispondiate,non so cosa fare
[#1] dopo  
Dr. Francesco Fimiani
24% attività
0% attualità
0% socialità
MARSALA (TP)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2015
Gentile Sig.ra sentendo la sua anamnesi piu' che amaurosi mi sembra che lei soffre di episodi di emicrania oftalmica, per quanto riguarda invece l misurazione della pressione oculare è sempre opportuno non fidarsi della propria sensibilita' al tatto ma utilizzare un tonometro per essere maggiormente sicuri anche se per quanto concerne l'emicrania oftalmica è irrilevante.

le consiglio di effettuare un DOPPLER TSA,

nel caso la sintomatologia dovesse persistere e gli esami sono tutti negativi le consiglio anche di effettuare una consulenza posturologica

cordiali saluti

Francesco Fimiani
[#2] dopo  
366760

dal 2015
Grazie mille, dottore, Scusi se le rispondo solo ora ma non avevo visto questa risposta. HO effetuato il doppler tsa e d negativo. in effetti la mia postura non è delle migliori, lavoro ultimamente da casa per alcuni problemi fisici che sto avendo e sto spesso al pc. i problemi posturali danno scotomi,mosche volanti? i problemi posturali possono dare anche tachicardia? in effetti mi sento un po' contratta con la schiena, non e vero dolore, ma un po di fastidi alla schiena e al collo ce li ho. il mio curante è concorde con la sua ipotesi sulla emicrania oftalmica.grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Francesco Fimiani
24% attività
0% attualità
0% socialità
MARSALA (TP)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2015
Gentile Sig.ra

le mosche volanti possono essere riconducibili alla presenza di corpi mobili vitreali,

per quanto riguarda i fastidi alla schiena e al collo certamente possono essere riconducibili a problemi posturali

saluti