Utente 798XXX
Salve, vi espongo il mio problema.
Ho quasi 19 anni e sono affetto da acne volgare, ormai da quando avevo 15 anni, anche se con il tempo è andata solo a peggiorare.
A Luglio sono andato da un dermatologo, il quale ha definito la mia acne medio - grave, e mi ha informato su 2 possibili cure.
Nella fase estiva ( agosto e quest'inizio di settembre) mi ha prescritto un detergente della Lutsine, Liposkin crema da applicare nelle papule e Zineryt soluzione da applicare sulle pustole entrambe mattino e sera.
Tuttavia mi ha informato della possibilita' di utilizzare a Ottobre una terapia con aisoskin, della durata di 7 mesi che pero' io ho momentaneamente rifiutato visti i numerosi effetti collaterali.
Per quanto riguarda la cura che sto portando avanti devo dire che effettivamente l'azione sul singolo brufolo è evidente ( la zyrenit fa' seccare subito la parte con il pus),mentre numerosi dubbi ho sull'utilita' della liposkin, visto che ho dei grossi brufoli rossi e duri su cui applico la pomata, ma senza particolari miglioramenti, tuttavia ci sono delle zone del viso infiammati ( vicino il naso e lateralmente nel mento )dove la nascita di brufoli è piu' numerosa e frequente.
Spiegata la mia soluzione vi pongo le mie domande per un vosto parere:
1)A me sembra che questa cura non riduca la formazione di brufoli, ma combatte solo quelli che si formano. E' cosi'? Questa cura potrebbe effettivamente eliminare l'acne ( come da quanto ho capito farebbe l'aisoskin), oppure ha solo la funzione di alleviare gli effetti ?
2)Qual'è l'utilita' della liposkin, cosa dovrebbe fare ? ( scusate questa domanda, ma nella confezione non ci sono informazioni, dice solo che è un pomata per pelli a tendenza acneica).
3)Volevo sapere inoltre se è possibile elimare in qualche modo il rossore dal viso.

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
16% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2000
Gentile Utente intervenire su una cura ben impostata da un nostro Collega che ha potuto visitarla è scorretto e vietato dal codice Deontologico.Quello che le posso dire è che di acne si guarisce(le cure vanno personalizzate, sono soggettive cioè vuol dire che non su tutti la stessa cura può avere gli effetti desiderati) prima o poi con l'aiuto del suo Dermatologo di fiducia che ha ad oggi varie possibilità d'intervento che sotto controllo non le apporteranno nessun effetto collaterale.Per quanto riguarda il Liposkin viene utilizzato come seboriducente.
Cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,

l'ACNE, di ogni genere e cura ad oggi si può e si deve curare con successo:

lei ha già fatto la cos amigliore recandosi dal dermatologo.

E' necessario però per poter rispondere alle sue domande conoscere bene la sua ACNE (per questo la visita dermatologica è sempre fondamentale) : la dicitura medio-grave non dice molto, poichè si ritiene necessario (e non abbiamo il minimo dubbio che il dermatologo che l'ha visitata abbia fatto questa valutazione) incasellare ogni ACNE in un algoritmo diagnostico-terapeutico che sceglie la terapia in base non solo al tipo, alla gravità ed alle eventual connessioni con situazioni internistiche (nelle donne spesso ormonali) che possono perpetuare questa patologia.

non abbia quindi difficoltà ad chiarire questi aspetti con il suo dermatologo di fiducia che potrà illustrarle anche le associazioni strumentali valide (come la Luce pulsata con manipolo acne e la terapia foto-dinamica) utili come compendio terapeutico e tesa anche al miglioramento delle cicatrici post acneiche (di tipo infiammatorio ed ipercromico)

cari saluti