Utente 213XXX
Buongiorno,

Ieri pomeriggio ho provato sintomi per me allarmanti tanto da indurmi ad andare al Pronto Soccorso. Avevo dei dolori/fastidi diffusi nella parte sinistra del corpo, nello specifico sotto l'ascella e lungo tutto il braccio. Improvvisamente mi è presa una sudorazione calda e un forte giramento di testa, dopodichè mi sono seduta e mi è passato. La sera ho continuato ad avere fastidio al braccio e sono andata al Pronto Soccorso, avendo paura che potesse trattarsi del cuore.
Ho fatto i raggi x del torace, gli esami del sangue con gli enzimi cardiaci due volte e un ECG. La Troponina T era di valore "3" in entrambe gli esami del sangue, fatti a circa quattro ore di distanza l'uno dell'altro.
Soffro anche di una lieve insufficienza mitralica in prolasso, diagnostica nel 2013.
Sono stata dimessa con diagnosi "Toracoalgia aspecifica". Ancora oggi continuo ad avere il braccio sinistro fortemente indolenzito con aumento del fastidio nei movimenti. Il mio medico mi ha rassicurato dicendo che il cuore è a posto, non ho avuto un attacco di cuore e che il dolore è di tipo reumatico e ci vuole qualche giorno prima che scompaia.
Vi chiedo un parere sulla diagnosi esposta.

Vi ringrazione per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Come non concordare con i colleghi ????
Si tranquillizzi
Cordialità