meato  
 
Utente 123XXX
Buogiorno dott sono un uomo di 59 anni, nel 2010 ho fatto un intervento di circocisione x un linchen sclero-atrofico, tutto ok fino a due mesi fa' quando ho cominciato ad avere il glande molto secco e con una maccia biancastra dopo un po di tempo, mi si era infiammata anche il buco dove urino, dopo un po si era semichiuso con un qualcosa di duro nel buco,che riuscivo a malapena ad urinare. Ho fatto una visita urgente da uno specialista,(andrologo)diagnosi stenosi del meato uretraleesterno da linchen.prescrivendomi una crema cortisonica(nerisoma) da aplicare 2 volte al giorno x 5 giorni al mese xalmeno x 6 mesi.con relativa visita di controllo. A! Dimenticavo mi ha anche aperto il buco dove urinavo.Volevo cortesemente sapere come mai dopo la circocisione mi e ritornato lo stesso problema. E poi se mi potete dire che tipo di detergente e indicatox questo problema.ho letto in un sito che potrei prendere anche degli integratori x il mio problema assieme alla crema. Mi potete dire che tipo di integratori e se sono veramente efficaci. Vi ringrazio anticipatamente x le vostre risposte saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego D'Agostino
24% attività
0% attualità
12% socialità
TREVISO (TV)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Egr.lettore
non esiste una terapia efficace contro il lichen e la progressione verso il meato e' indipendenta dalla circoncisione eseguita.Credo ,nel Suo caso,indicata una meatoplastica chirurgica per risolvere definitivamente la stenosi meatale.Ne parli con chi l'ha gia' visitato.