Utente 265XXX
Buongiorno.
Sono una ragazza di 25 anni (1.64 x 57kg), fumatrice da 5 anni, alcool occasionalmente, sport (fitness e pesi) 3 volte a settimana per 6 ore totali. Sono disoccupata e oltre alla palestra faccio poco movimento perchè mi sento sempre stanchissima.
Premetto di aver avuto vari disturbi. Ho sofferto di bulimia fino ai 21 anni, soffro di intestino irritabile, ansia, ipotiroidismo subclinico.
Da circa uno/due anni la mia vita è cambiata... dopo aver superato parzialmente i dolori all'intestino e gli attacchi di panico, mi ritrovo a soffrire di respiro pesante, oppressione pettorale, e tachicardia (anche se mi sembra che i miei battiti siano lentissimi e che il cuore si fermi!!) !!

Da anni noto che quando fumo, e quando sento freddo le mie unghie diventano blu-violacee e temo sia un problema cardio circolatorio! Ho fatto due elettrcocardiogrammi nel 2012 ed erano ok. Il mio medico di base dice che è un problema della microcircolazione e di non preoccuparmi.

Idem per la tachicardia... ce l'ho spesso! Quando mi sveglio mi sento già stanca nonostante dorma anche 10 ore e rimango stanca per tutto il giorno, mi gira la testa e mi sento il cuore in gola.
Quando fumo, quando bevo, quando faccio le scale... ce l'ho indipendentemente da cio'che faccio, anche se sto seduta! Sto meglio solo quando faccio sport.

E' necessario dire che sono due anni che sto così e sono due anni che il mio medico di base non mi prescrive esami o visite cardiache perchè dice che la mia è solo ansia basandosi sul semplice visitarmi sul lettino! E io non ho abbastanza soldi per pagarmi esami privati!

VI PREGO, PER FAVORE, datemi dei pareri e delle risposte esaustive, non so piu'che fare.

Ringrazio tutti anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il problema delle unghie e delle estremità viola potrebbero essere un segno di malattia di Raynaud, per cui lei dovrebbe eseguire specifici esami.
Certo e' che se fuma e' inutile che lei faccia alcun accertamento, dal momento che il suo rischio di cancro, ictus, infarto e morte improvvisa e' molto elevato.
Altro che dita viola....

arrivederci