Utente 347XXX
Salve,
vi riassumo brevemente la nostra situazione.
Il mio compagno ed io cerchiamo di avere un bambino ormai da due anni. Da cinque mesi facciamo anche il monitoraggio follicolare ma purtroppo ancora niente. Mesi fa avevamo fatto uno spermiogramma (riportato da me in un altro post) effettuato in un centro che utilizzava vecchi parametri, per cui il mese scorso abbiamo ripetuto l'esame. Vi riporto di seguito i risultati:
Giorni di astinenza :5
Volume: 1,3 ml (valori normali >= 1,5)
Aspetto: omogeneo
Colore: grigiastro
Viscosità: normale
Fluidificazione (in minuti): <=15
Ph: 7,7
Concentrazione spermatozoi/ml: 49 milioni (valori normali >=15 milioni)
Numero tot spermatozoi: 63,7 milioni (valori normali >=39 milioni)
Motilità totale 65% ( valori normali > 40%)
Motilità progressiva 55% (valori normali > 32%)
Esame a fresco: alcune cellule tonde nucleate
MAR test negativo
Spermatozoi normali 1% (valori normali >= 4%)
Spermatozoi anomali: testa amorfa 89%, testa affusolata 5%, residuo citoplasmatico 3%, collo 1%, patologia acrosoma 1%)
Cellule x10/ml: spermatidi 1.0, leucociti 1.0, cellule totali 1.1

Da premettere che il mio compagno ha subito un trapianto di rene e da allora è in cura con ciclosporina. Che voi sappiate esiste correlazione tra la morfologia degli spermatozoi e questo tipo di terapia?
Capisco che la percentuale di probabilità di una gravidanza "naturale" sono poche, ma comunque a vostro parere ci sono? Siamo comunque in attesa di una visita con un andrologo, che telefonicamente (contattato dal ginecologo) ha proposto di provare a selezionare gli spermatozoi normali e poi introdurli nell'utero (come si chiama questa tecnica?). Pensate che sia la scelta giusta?
Un'ultima domanda...questa alta percentuale di spermatozoi anormali potrebbe essere invece causata da un varicocele?
Vi ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,il trapianto renale con la terapia relativa incide sulla qualita' degli spermatozoi ma non esiste una risposta standard per tutti i casi.Piuttosto che ipotizzare l'influenza di un eventuale varicocele,che va diagnosticato e non immaginato,mi rifarei al giudiZio unico di un esperto andrologo con certificate esperienze nel campo della fisiopatologia dlella riproduzione.Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 347XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per la risposta velocissima e precisa. Scusi per l'ipotesi del varicocele ma era una cosa che mi chiedevo da un po', ormai stiamo ipotizzando di tutto.