Utente 372XXX
Gentile Dottore, leggendo consulti analoghi alla poca quantità di eiaculato (io raggiungo a fatica il fatidico cucchiaino da thè), ho visto che viene sempre consigliato di eseguire l'esame del liquido seminale, cosa che farò. Ho letto sempre in altri consulti chela maggior parte dell'eiaculato viene prodotto in zone diverse dai testicoli e che la causa più probabile è una qualche ostruzione. Volevo chiedere, se esiste questa ostruzione, se questo causa qualche problema alla produzione degli spermatozoi? Cioè, io posso comunque avere poco sperma ma di qualità?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non esiste una correlazione certa traquantita' e qualita' del liquido seminale.Non resta che eseguire uno spermiogramma ed una visita specialistica.Cordialita'
[#2] dopo  


dal 2015
Grazie Dottore, per altri motivi ho eseguito un eco-doppler testicolare, una palpazione per testicolo mobile. Farò anche questo. Quello che volevo chiedere, se possibile, era: considerando che io ho sempre avuto eiaculazioni scarse considerando le cause secondo la sua esperienza, il fatto di aver aspettato tutti questi anni può aver fatto ancora peggio? O sono dei problemi che non peggiorano generalmente
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...lo sperma si produce sino alla fine dei giorni.La quantità può' essere condizionata dalle condizioni
della prostate e delle vescicole seminali che producono la parle liquida dello sperma stesso. Cordialita'
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

come le dice il dottor Izzo, lo sperma è prodotto prevalentemente dalle vescicole seminali e dalla prostata dopo essere stati senza eiaculare per almeno 3 giorni, la quantità di spwerma varia tra 1 e 5 ml.
Se eiacula spesso, tutti i giorni, il volume cambia perchè prostata e vescicole non hanno il tempo per produrre sperma a sufficienza.
Faccia un esame del liquido seminale per vedere la sua situazione di fertilità e ricordi che i volumi si misurano non si guardano
cari saluti