Utente 372XXX
b sera da circa 10 anni ho un lipoma sotto la scapola sx, il chirurco all'epoca mi consigliò di nn asportarlo se nn mi creava fastidio. da allora è cresciuto sensibilmente e mi da un po fastidio. premetto ke successivamente anke alla scapola destra da circa 3 anni è subentrato lo stesso problema. poichè adesso inizia ad avere dei sensibili fasidi e dolori, chiedo se è il caso di asportarli e quali sono le tcniche per questo tipo di lipoma, visto ke sono entrambi sotto la scapola sia sx ke dx. il prossimo 25 febbaraio ho prenotato una ecografia per poi dare valutazione. per adesso chiedo a voi cosa nè pensate. grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
L'asportazione avviene chirurgicamente con una incisione cutanea.
Fondamentale è chiarire se si tratta di un lipoma o di un elastofibroma.
Nel caso si tratta di un elastofibroma è preferibile eseguire l'intervento in anestesia generale.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 372XXX

Iscritto dal 2015
scusi dott d'Oriano, per capire se si tratta di lipoma o elastofibroma, quali esami bisogna eseguire??? grazie per la cordialità
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Se l'Ecografia non sarà dirimente è la Risonanza Magnetica Nucleare( RMN)l'indagine diagnostica che può dare maggiori informazioni su questa neoformazione che, a differenza del lipoma, è tenacemente adesa ai piani profondi.
Prego
[#4] dopo  
Utente 372XXX

Iscritto dal 2015
b sere dott. D'Oriano, questa sera sn stato a visita dal chirurgo, il quale senza ombra di bubbi mi ha diagnosticato un fibroma desmoide. e ha optato per l'intervento senza ritenere oppurtuno alcun altro elemento diagnostico. lei cosa nè pensa è opportuno percorrere questa strada o mi consiglia esami diagnostici specifici. ripeto il professore che mi ha visitato secondo la sua conoscenza nn ritiene opportuno altri esami, tant'è ke gia per il 4/3/15 mi ricovera per D.H. e successivamente l'intervento. scusi per il disturbo e se Le è possibile darmi una indicazione in merito. grazie.
[#5] dopo  
Utente 372XXX

Iscritto dal 2015
b giorno dott. D'Oriano, questa mattina ho eseguito ecografia sottoscapolare bilaterale la risposta dice: La tumefazione in esame in sede sottoscapolare bilaterale corrisponde a neoformazione, di aspetto fusiforme e ben definito esteso per 5 cm circa a sx, e 3 a dx, la struttura fascicolata compatibile con fibroelastoma dorsi. A questo punto vorrei gentilmente kiederLe se è corrispondente a quanto mi è stato riferito in sede di visita chirurgica come le ho gia spiegato nel precedente messaggio oppure è una cosa diversa. La ringrazio e spero in una sua risposta. nn le nascondo ke sn molto in ansia, e ke dai consulti avuti fin'ora iniziando dal lipoma, poi fibroma desmoide e quest'ultimo fibroelastoma dorsi. sono in totale confusione. grazie se dovesse rispondermi.
[#6] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La diagnosi ecografica è condivisibile ed ha confermato il mio sospetto. (non è un lipoma ma un elastofibroma)
Sarà l'esame istologico a confermare le caratteristiche.
Prego