Utente 291XXX
Egregi Dottori, cercherò in breve di raccontarvi la mia storia.
Nel 2012 sono stato operato in VLC per calcolosi della colecisti dopo aver svolto i seguenti esami;

* Test alla flecainide
* Studio elettrofisiologico transesofageo portato allo sfinimento
* Ecocardiogramma + ECG + ECG da sforzo

il tutto per escludere la sindrome di brugada, sospettata per una TSV durante un ECG da sforzo e per un lieve innalzamento del tratto ST (in un periodo dove soffrivo di colecistite acuta ed esofagite da reflusso)
Per fortuna tutti gli esami sono risultati negativi tranne un una lieve inarcanza del LAM che stando ai Cardiologi che mi hanno seguito non era nemmeno da prendere in considerazione in quanto ritenuto "quasi" normalità, insomma il mio cuore era perfetto.
L'operazione in VLC per la calcolosi la feci qualche settimana dopo dove tutto andò bene.
Ora a distanza di quasi tre anni, dove nel frattempo ho iniziato a praticare bodybuilding e attività aerobica la quale mi fa sentire davvero in forma, più forza, meno affanno ecc.
Il vero problema è quando sono a riposo la sera.
Ho sempre la pressione bassa e un po di dispnea , PA 110/55 - 110/60 con una frequenza cardiaca compresa tra 55/65 battiti regolari.
Prima di iniziare queste attività sportive la mia pressione così come i mie battiti era di lunga superiori a questi attuali.
In più ho alcune extrasistole, la maggior parte delle quali mentre sono a letto sdraiato sul fianco sinistro cercando di dormire, avverto come un lieve tuffo, come un secondo battito e poi si regolarizza e così via, provocandomi tosse in quanto il battito "doppio" lo sento alla gola.
La mia paura è quella che il mio cuore si stia ammalando, devo preoccuparmi seriamente? essendo nella stagione fredda e quindi in estate sarà peggio? Sono quasi tre anni che non controllo più il cuore.
Ps. Per l'attività sportiva assumo 25gr al giorno di sieroproteine isolate acquistate in farmacia + 500gr di arginina + aminoacidi ramificati. (notando una ottima digestione e recupero stanchezza)
Grazie per la vostra attenzione, saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È. Normale che lei abbia valori pressori e di frequenza cardiaca da quando ha iniziato a fare attività di palestra. Quei tutti al cuore, come dice lei, sono probabilmente extrasistoli banali che nel cuore sano insorgo o per lo più a riposo.
Un consiglio, getti nella spazzatura quelle schifezze di proteine e similari: i suoi reni la ringrazieranno,. Il suo farmacista si arrabbierà ma non me ne importa.
Arrivedèrci
[#2] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio Dottore per la Sua celere e rassicurante risposta, seguirò il consiglio
saluti