Utente 811XXX
Salve. Recente BPAC a seguito IMA.
75 anni affetto da gonartrosi mediamente grave.
L'ortopedico suggerisce di procrastinare eventuale intervento di protesi e tenere a bada i sintomi con i FANS, o con paracetamolo (meno efficace).
La domanda é:
quale tra Voltaren, Brufen, Aulin, Kolibrì ecc. consente una terapia di lunghissimo termine (vari anni) senza troppi rischi di gravi effetti collaterali, cardiaci, renali ecc.?
Gli studi esistenti sono realmente conclusivi?
Io mi permetto di dubitarne.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
la risposta che le posso dare al momento è che fra i fans l'ibuprofene risulta meglio tollerato di altri (anche se devono essere prese tutte le cautele relative all'uso dei fans) farmaci come Kolibri hanno azione limitatamente al dolore e non azione antinfiammatoria; la scelta del farmaco deve essere,comunque , optata dal medico prescrittore che solo lui valutando le condizioni cliniche utilizzerà la molecola più appropriata
[#2] dopo  
Utente 811XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio.
Ho pareri di quattro medici: A il medico di base, B l'ortopedico, C il fisiatra, D il "RE" del ginocchio.
Ovviamente sono diversi; A=protesi totale subito; B=protesi monocompartimentale con calma, C= niente operazione, solo ginnastica, cure mediche e tutori, D=decido IO stesso se e quando operarmi, il come invece competerà al chirurgo.
Quanto ai farmaci, sono tutti nocivi. (Grazie...). Ogni medico ha le sue predilezioni, però.
Inoltre non ho capito come distinguere il dolore "meccanico" da quello "infiammatorio" e quindi modificare i farmaci assunti.
Un bel guazzabuglio.
Attualmente assumo solo Paracetamolo (1g/die), sopporto un dolore moderato, cammino male e riprenderò l'argomento con me stesso se ci saranno peggioramenti (probabili).
Grazie per l'attenzione.
Consigli?
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Il paracetamolo non è gastrolesivo e svolge solo la funzione analgesica e non antinfiammatoria, capisco la sua confusione per i pareri contrastanti ovviamente dovrà affidarsi a chi dà più fiducia o altrimenti richiedere un ulteriore consulto da un altro ortopedico per poter essere aiutati nella scelta terapeutica
[#4] dopo  
Utente 811XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio Dott. Vannucchi.
Ad esempio ieri avevo dolori un po ' più "brucianti" e stamane ho assunto una bustina di Aulin invece del Paracetamolo.
I dolori sono quasi scomparsi. Dunque era (forse) risveglio dell'infiammazione.
Immagino che, se presi separatamenete, si possa saltare da un prodotto all'altro senza conseguenze.
I miei rispetti.