Utente 282XXX
Da circa 15 giorni accuso dolori addominali di brevissima durata circa 30 secondi (come la pelle che tira) che si ripetono nel corso della giornata, essi sono sotto ombellico, sopra o sotto ai fianchi. Puoi dipendere da un gonfiore sotto il capezzolo sinistro (il mio medico ha diagnosticato: grasso sottocutaneo).
Cosa può essere ? Quali esami sono + utili ?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non c'è relazione tra il "gonfiore sotto il capezzolo" e
dolori addominali.La diagnosi del Suo medico curante è
verosimile.
[#2] dopo  
Dr. Bruno Pasquotti
24% attività
0% attualità
8% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2004
Escludo qualsiasi correlazione tra la presenza di patologia mammaria (gonfiore sooto il capezzolo sinistro) e la presenza di dolori a livello addominale.
Non ci sono dati sufficienti per una corretta diagnosi; potrebbe essere consigliata un'indagine ecografica della mammella e dell'addome.
[#3] dopo  
Dr. Sirio Dal Porto
20% attività
4% attualità
0% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2003
Verosimilmente si tratta di colite spastica (colonpatia funzionale)
Il gonfiore sotto il capezzolo non c'entra.
[#4] dopo  
8702

Cancellato nel 2008
non ci sono molti dati per fare una diagnosi,ma sono d'accordo con il collega che ipotizza una sdr da colon irritabile.
[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente 2822, va considerato che già recentemente
(25.12.05) Lei è stato rassicurato, nel corso di un consulto richiesto a questo sito, per "DOLORI AL TORACE IN VARI PUNTI SIA A DESTRA CHE A SINISTRA ed ai lati di tipo trafittivo che DURANO POCHI SECONDI. Nel corso del dibattito era stata esclusa la natura cardiaca della sintomatologia trafittiva.
Poichè i dolori trafittivi addominali presentano le medesime caratteristiche di quelli riferiti a carico del torace......
...io al POSTO SUO..... oltre ad eseguire le indagini consigliate..il cui esito è prevedibile...
proverei PER PRIMA COSA a dare maggiore credibilità alle
RASSICURAZIONI di buon senso del medico curante.
Ci tenga informati e intanto.. i più cordiali saluti.
Salvo Catania
[#6] dopo  
Dr. Luigino Bellizzi
24% attività
4% attualità
0% socialità
SAPRI (SA)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2004
Concordo con i colleghi che mi hanno preceduto.Il suo medico curante fa bene ad indagare ulteriormente con gli esami che le ha richiesto.Per quando riguarda l'accumolo di grassso e i dolori riferiti credo che un ecografia addominale della parete toraco-addominale puo'essere utile per la diagnosi.Cordiali saluti
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Di Giacomo
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2005
NULLA DA AGGIUNGERE.
TROVO OTTIMI I SUGGERIMENTI DEI COLLEGHI