Utente 323XXX
Salve, ho avuto un trauma al polso sinistro circa 7 mesi fa e mi da ancora fastidio, spesso ho un formicolio, e un po' di dolore, e il risultato della RM è:

Sfumatura alterazione edematosa della sponginosa ossea si apprezza in corrispondenza delle porzioni dorsali dell'ulcinato. Non rime di frattura nel contesto.
Non significative falde di versamento articolare.
Regolare la cartilagine triangolare.
Non tenosinoviti locoregionali.
Osteoma dell'epifisi distale dell'ulna di 6 mm ca.

potrei sapere cosa non va? e cosa fare? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

ci sono modesti postumi del vecchio trauma, in via di risoluzione.

Inoltre, c'è una neoformazione all'epifisi distale dell'ulna, che il radiologo definisce osteoma.

Se la diagnosi fosse confermata, potrebbe essere questa la vera causa dei disturbi.

Si faccia vedere da un chirurgo della mano.

Buona giornata.
[#2] dopo  
Utente 323XXX

Iscritto dal 2013
Grazie
Ma scusi l'ignoranza in ambito medico, ma in cosa consiste la neoformazione all'epifisi dell'ulna? ed è questa la causa del formicolio?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non del formicolio, ma del dolore.

Neoformazione è un termine generico, che di norma indica la presenza di qualcosa di patologico che si è formata in un tessuto.

L'osteoma (osteoide) è un tumore benigno a lento accrescimento.

La diagnosi va confermata.