Utente 373XXX
Gentili Dottori, il ginecologo di mia moglie mi ha fatto eseguire uno spermiogramma 10 giorni fa. Ho appena ritirato la risposta e nelle conclusioni c'è scritto "astenozospemia". La concentrazione è di 36 milioni (valori di riferimento indicano > 20 milioni) la motilità rettilinea veloce 15%, motilità lenta 20%, motilità non rettilinea 32%, immobili 33%. Fluidificazione completa, viscosità normale, volume 3,2 ml, PH 7,7. Morfologia 59% di forme anomale.

Devo farmi visitare da un andrologo? Ho possibilità di avere in figlio con questi valori? Come si spiegano così tante forme anomale?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

l'esame che ci riferisce è ampiamente nella norma e se fossero confermati i dati morfologici, le probabilità di avere una gravidanza superano il 50%.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Dr. Pierfrancesco Palego
24% attività
4% attualità
16% socialità
MESTRE (VE)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Caro Signore, confermo ciò che dice il Collega, lo spermiogramma è normale: "Asenozoospermia" si riferisce a valori alterati di motilità. In realtà, leggendo i valori da lei postati, si vede che la motilità è normale. E' verosimile, visti i valori di riferimento della concentrazione, che quel laboratorio utilizzi ancora i valori di riferimento del WHO 2001.

Può trovare i valori aggiornati anche in rete, cercando "WHO 2010, spermiogramma, valori di riferimento".

Buona giornata a Lei.
[#3] dopo  
Utente 373XXX

Iscritto dal 2015
vi ringrazio molto !!!