Utente 373XXX
Salve, sono una signora di 60 anni. Mi è stata diagnosticata da diversi anni una patologia autoimmune aspecifica curata con il cortisone. Dopo un trauma al dito medio parte dorsale ( schiacciato in una porta) l'unghia è cresciuta deformata e alla base dell'unghia si è formato un piccolo rigonfiamento .Dopo visita specialistica presso un chirurgo della mano di una nota struttura sanitaria di Catania, lo specialista ha fatto fuoriuscire il liquido attraverso l'incisione con un ago. Dopo qualche tempo, il liquido si è riformato e , successivamente, si è formato anche del pus all'interno della cisti. Sono tornata dallo specialista che ha inciso la ciste sinoviale che si era riformata facendo fuoriuscire il liquido e infine l'ha chiusa con una fasciatura(non ha potuto applicare punti per via della posizione dove si è formata). Dopo circa 20 giorni, il liquido si è formato di nuovo e , dopo una leggera pressione delle dita, il liquido è uscito di nuovo sopra l'unghia(questa volta c'è un condotto aperto). Adesso tengo il dito fasciato, ho paura di infettarlo perchè adesso è comunicante con la base dell'unghia e non riesce a rimarginarsi. Non so nè dove nè a chi rivolgermi per risolvere definitivamente il problema. Grazie della vostra cortese attenzione e attendo una vostra risposta. Distinti Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

credo ci sia solo l'imbarazzo della scelta:

http://www.sicm.it/it/chirurghi-e-professionisti/i-soci/mappa-soci-sicm.html

Buona notte.