Utente 373XXX
A seguito forti dolori coscia dx parte anteriore, soprattutto dopo essermi alzato dal letto e forte contrattura muscolare. Difficoltà a salire le scale mi è stato diagnosticata lombocruralgia lasegue neg. Wasserman neg.. no problemi ginecologici. Dalla rmn rviene evidenziato che non sono evidenti immagini di ernie discali e Regolare ampiezza del canale vertebrale. Ad oggi è passato circa un mese dall esordio. Farmaci bentelan da 4 per 4 gg..poi 1,5 e nicetile fiale. Oggi tauxib e nicetile compresse. I dolori e la contrattura alla coscia sono molto molto attenuati.tuttavia da ca 10 gg sono comparsi forti dolori alla gamba inferiore talvolta nella parte anteriore.altra laterale o al piede che si manifestano soprattutto a letto e non mi fanno dormire trovo sollievo alzandomi e camminando. Come dovrei comportarmi? A chi è più corretto rivolgersi o che ulteriori esami fare? Potrebbe essere utile fare fisioterapia? E molto lungo il tempo di guarigione.? Grazie. ..

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Emanuele Caldarella
48% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile utente,

per sapere se Le servirebbe della fisioterapia e se il tempo di guarigione sia lungo, è necessario pervenire ad una corretta diagnosi, in quanto mi sembra che non sia chiaro quale sia il Suo problema. L'esame clinico riportato è negativo, così come la risonanza della colonna.
Credo sia il caso di riprendere in mano la cosa con una approfondita visita ortopedica, completando la diagnostica anche con una RX del bacino con assiali delle anche.

Distinti saluti