Utente 801XXX
a mio figlio è stata riscontrata una fistola sacro coccigea. Essa non presenta nessun gonfiore, sono visibili soltanto 3 piccoli forellini da cui fuoriesce spesso del liquido rosella e, raramente, del pus.In attesa dell'intervento chirurgico, è comparso un leggero stato febbrile ( 37 ). E' normale?
Alcuni giorni prima della scoperta della fistola, il ragazzo ha accusato uno stato febbrile pari a 39,5. E' una causa da attribuire alla fistola?
Si ringrazia anticipatamente per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore,
una fistola sacrococcigea è indice di una infezione legata ad una cisti sacrococcigea, per tale motivo si rende necessaria l'asportazione chirurgica della cisti con tutto il suo (o i suoi) tramite fistoloso.
Come in ogni stato infiammatorio anche nel caso di suo figlio la febbre può essere una manifestazione secondaria, che si risolve con l'intervento chirurgico ed adeguata terapia antibiotica.

Cordiali saluti