Utente 316XXX
Salve carissimi Dottori,
sono un ragazzo di 22 anni e da 10 giorni avverto un fastidio tra l'addominale basso sinistro, la vescica e la parte alta testicolo sinistro. Da 3 anni faccio pesistica e premetto che ho avvertito diverse volte in questi 3 anni fastidi ai testicoli. L'anno scorso avertì un fastidio simile che partiva però dalla zona lombare. Per fortuna andai in 3 specialisti di andrologia ed esperti di andrologia e visitando con tutti i metodi possibili risultò che per fortuna i testicoli sono in perfetto stato, poichè mi rassicurarono che a 21 anni si ha difficilmente problemi nei genitali. Fatto sta che lunedì scorso ero seduto in macchina tranquillamente quando iniziò questo fastidio in questa zona e nella zona intestinale notai una certa pesantezza. E' una specie di vibrazione, difficle da spiegare, i testicoli non fanno assulatemente male, ma spesso si nota questa vibrazione nella zona alta. Non noto dolori di nessun genere e non vedo cambiamenti allo scroto o torsioni, l'eiaculazione e l'erezione funzionano benissimo. Ricordo però che 4 giorni prima in palestra feci gli addominali laterali con sforzo e sentì uno scatto identico a questo fastidio che passò dopo pochissimi istanti. In palestra non sento mai questo fastidio. Lo avverto soltanto quando sono seduto o quando ovviamente ci rifletto su. Forse ho sbagliato sezione e dovrei chiedere ad un ortopedico? potete auitarmi???? sono preoccupatissimo. grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
da come la descrive sembrerebbe essere un problema del canale inguinale ad esempio una punta d'ernia. Ovviamente è necessario per escluderlo approfondire eventualmente con una ecografia e visita del chirurgo generale. Nelle more di tempo converrebbe che limiti la attività fisica che richiedono una eccessiva contrattura dei muscoli addominali.
[#2] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Gentilissimo Dottore,
la ringrazio sentitamente per questa risposta. Quindi posso escludere che si tratti del testicolo stesso? ripeto, il fastidio coinvolge il testicolo ma penso che non deriva da esso, poiche come ripeto non ho nessun dolore ad esso, nessun problema di eiaculazione, erezione o trasformazione.Spesso il dolore parte dalla zona lombare o dal addominale basso.
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Limitatamente ai limiti del consulto via web, da come descritto penso anch'io che possa essere esclusa un'origine testicolare del dolore sembra in effetti un dolore riflesso, solo con una attenta visita può essere confermato il dato.