Utente 108XXX
buonasera, necessito di un consulto per impianto pacemaker, mia mamma 84 anni è ricoverata in ospedale di Chivasso dopo ictus ischemico semiparalisi arti sx, non ha mai perso conoscenza, ora dopo tutte le analisi ecocardiogramma, ecodopler carotidi, elettrocardiogrammi giornalieri ed holter 24 ore, il cardiologo ha valutato opportunità di impiantare pacemaker, poiché i battiti del cuore passano da 150 al min. a 30, quello che desidero sapere è se è il caso di farlo immediatamente visto che l'ictus si è verificato 10 giorni fa, e se visto che sta assumendo cardioaspirina, e terapia antitrombi ci sono ulteriori rischi, mia mamma in precedenza non ha mai avuto problemi di cuore e non è mai svenuta.
questa operazione è così urgente da non poter attendere una miglior ripresa di salute? ringrazio infinitamente, sono preoccupata non vorrei fare una scelta errata.
elsa

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
L'impianto del pacemaker e' una procedura semplice e ben tollerata anche in queste situazioni.

In bocca al lupo.

GI
[#2] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio, per la celere risposta, e per la rassicurazione, ora sono più tranquilla.
grazie ancora!
[#3] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
buonasera dottore, scusi se la disturbo ancora questa mattina mia mamma ha subito intervento per pacemaker, questa sera la sua pressione era pari a 190/110 a cosa può essere dovuto? sono molto molto preoccupata.
grazie.
elsa
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Le cause possono essere svariate e non direttamente legate all'impianto del pacemaker.

In ogni caso, con un buon inquadramento terapeutico antipertensivo, i valori pressori possono essere controllati.

GI
[#5] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
grazie ancora, oggi parlato con dottoressa, mi ha riferito che quando si fanno interventi chirurgici non danno la pastiglia per la pressione onde evitare che la pressione si abbassi troppo durante l'intervento.
oggi pressione un po' alta ma accettabile, domani la dimettono poiché tutti i controlli fatti risultano a posto.
elsa