Utente 261XXX
Buongiorno a tutti!
Sto preparando l'esame di igiene e non riesco a capire quale sia la differenza tra vaccini consigliati e vaccini fortemente consigliati!!
Complimenti per il servizio che offrite, utilissimo non solo per chi sta male ma anche per chi come me sta imparando e spera a breve di poter iscriversi come medico!!
[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non ha senso parlare di vaccini consigliati e fortemente consigliati.
Ad oggi in Italia i centri vaccinali propongono ancora vaccinazioni di due tipi: obbligatorie e facoltative. Le vaccinazioni obbligatorie sono quelle per Difterite, Tetano, Epatite B, Poliomielite; le vaccinazioni facoltative, proposte attivamente alla popolazione con le stesse modalità delle obbligatorie sono quelle per Pertosse, Haemophilus influenzae tipo b, Morbillo, Rosolia e Parotite. Tutte le vaccinazioni obbligatorie e facoltative proposte attivamente sono gratuite. La vaccinazione per Haemophilus influenzae tipo b (che prima della diffusione della vaccinazione era la prima causa di meningite batterica nei bambini, con elevata mortalità) attualmente viene proposta in forma associata ai vaccini per Difterite, Tetano, Pertosse, Poliomielite ed Epatite B; tale associazione ha permesso di raggiungere ottimi risultati di salute pubblica in pochissimi anni: senza ulteriori iniezioni al bambino e senza aggiuntive sedute vaccinali. Le vaccinazioni per Morbillo, Rosolia e Parotite sono ugualmente associate in una sola siringa.