Utente 373XXX
Salve dottori,
Vorrei sapere gentilmente da voi se l iniezione di caverject induce un erezione ottimale per la penetrazione senza o con mancanza di libido? Oppure va aiutata con i farmaci orali? Grazie tante

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe La Pera
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
L'associazione con più farmaci per l'erezione viene sconsigliata anche nei foglietti illustrativi dei farmaci anche e non solo per il pericolo di erezioni prolungate o dj priapismo. Eventi questi molto dannosi al pene. Per tali motivi gli utilizzatori devono aver ben chiaro la possibilità che si verifichi e cosa fare nel caso in cui tale evento collaterale avvenga. . La grande rivoluzione che c'è stata con l'iniezione nei corpi cavernosi nel 1982 è stata proprio quella di ottenere una erezione senza passare dal cervello. È stato proprio nel momento in cui Ronald Virag l'inventore di questa tecnica iniettò un farmaco vasodilatatore nel pene che è cambiato tutto quello che si pensava dei disturbi sessuali. Il caverject può indurre una erezione anche senza desiderio ed indipendentemente dal tipo di relazione . Ma faccia attenzione se la sua domanda contempla l'ipotesi di una terapia per i disturbi del desiderio o per un calo della libido o perchè si deve "attendere" ad un dovere d'ufficio questo è sbagliato e non indicato nel foglietto illustrativo autorizzato dal Ministero della Salute.
[#2] dopo  
Utente 373XXX

Iscritto dal 2015
Ok dottore la ringrazio molto per la sua risposta precisa e molto ampia
[#3] dopo  
Utente 373XXX

Iscritto dal 2015
Dottore buongiorno,
Volevo sapere un altra cosa se possibile.La rigiditá dell erezione indotta dall iniezione di caverject dipende dalla dose che viene iniettata? ? Grazie ancora
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe La Pera
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Certamente la dose è correlata alla rigiditá. ma come le ho detto precedentemente la dose del farmaco da iniettare nei corpi cavernosi va determinata dallo specialista al fine di proteggere il paziente da un effetto collaterale chiamato priapismo che se non trattato entro 4 ore può compromettere gravemente e PER SEMPRE l'erezione . Questo farmaco è un farmaco che va usato ESCLUSIVAMENTE quando i farmaci per l'erezione da prendere per bocca non funzionano. È un evento molto raro che un giovane al di sotto dei 30 anni debba ricorrere alla farmaco infusione nei corpi cavernosi e non trovi soluzioni meno invasive. Si consulti con il suo Andrologo di fiducia soprattutto perché di possa fare una diagnosi più precisa e per capire se tale terapia è realmente indicata. "Maneggiare " questi farmaci senza supporto dello specialista e il cosiddetto "fai da te" in questi casi può portare a rischi che non conviene correre......
[#5] dopo  
Utente 373XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio molto dottore.Sicuramente proverò con i farmaci orali naturalmente dopo visita andrologica.Un ultima domanda,
Ma con l ecocolordoppler penieno con la dose giusta la rigiditá per permettere la penetrazione si ottiene anche senza lo stimolo erotico visivo o audio?? Grazie ancora
[#6] dopo  
Dr. Giuseppe La Pera
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile utente questi suoi dubbi ed incertezze li affronti in una relazione di fiducia medico paziente. Per quanto riguarda riguarda l'ecodoppler si può fare anche senza stimolo erotico anzi di solito si fa senza stimolo erotico
[#7] dopo  
Utente 373XXX

Iscritto dal 2015
Grazie